NEWS Letto 2038  |    Stampa articolo

Gli agricoltori di piazza Marconi e la Coldiretti rassicurano i consumatori

Redazione
Foto © Acri In Rete
Acri in rete è stata una delle prime testate giornalistiche on line ad occuparsi del caso attorno al quale il dibattito resta, giustamente, vivo. Come risaputo, sono tanti gli agricoltori bisignanesi, e dei dintorni, che vengono in città a vendere frutta ed ortaggi, soprattutto in piazza Marconi (dal lunedì al sabato) dove ci siamo recati nei giorni scorsi. Franco, Maria e Carmelo, sorridono, ci invitano ad andare a visitare le loro serre ed i loro campi e tengono a precisare che la merce (lattuga, broccoli, pomodori ed altro) può essere consumata senza problemi perché “non utilizziamo le acque del Mucone.” Oggi interviene anche Franco Aceto, presidente Coldiretti regionale. “’L’ acqua usata dagli agricoltori, dice, arriva dalla Sila e non è contaminata, insieme ai vertici del Consorzio di Bonifica abbiamo verificato la situazione proprio per non generare allarmismi ingiustificati. L’acqua arriva direttamente dal lago Cecita, è pura e cristallina. Gli agricoltori utilizzano gli impianti del Consorzio per le colture ortofrutticole che sono il fiore all’occhiello dell’economia di questo territorio. Le colture ortofrutticole – afferma – sono in sicurezza e non hanno subito la ben minima contaminazione, gli agricoltori infatti attraverso l’impianto irriguo utilizzano l’acqua che proviene direttamente dal lago Cecita in Sila. Tale rassicurazione – continua – è rivolta anche ai cittadini e consumatori nonché agli operatori del commercio di prodotti agricoli che tranquillamente possono acquistare e consumare le produzioni di questo territorio.”

PUBBLICATO 18/02/2020

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Altre News

NEWS  |  LETTO 520  
Coronavirus. Mobilità elevata (video)
Belle giornate, clima primaverile, festività pasquali, insofferenza dopo un mese di quarantea. Un mix micidiale per indurre i cittadini a tornare in strada ed a rivivere la città.
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 516  
Coronavirus in Calabria. I dati di mercoledì 8 aprile. 13mila tamponi, 859 positivi
Di seguito i dati divulgati dalla Regione. Sono stati effettuati 13527 (+ 900 circa) tamponi. Le persone risultate positive al #Coronavirus sono 859 (+26 rispetto a ieri), quelle negative sono 12.6 ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1200  
Coronavirus in Italia. Fine Pandemia il 19 maggio. Oltre ventimila i morti
Sono previsioni, quindi, soggette ad errori, ma noi speriamo di no. La previsione, rilasciata dall’Istituto per le Misurazioni e la Valutazione della Salute (IHME), e pubblicata su Huffpost, quotidi ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 840  
Coronavirus in Calabria. I dati di martedì 7 aprile. 833 positivi (+16 rispetto a ieri). Migliaia le multe elevate
Di seguito i dati divulgati dalla Regione. In Calabria ad oggi sono stati effettuati 12.622 tamponi. Le persone risultate positive al Coronavirus sono 833 (+16 rispetto a ieri), quelle negative sono ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1363  
Coronavirus nella provincia di Cosenza. Tutti i casi comune per comune aggiornati al 6 aprile
Di seguito pubblichiamo i casi di Coronavirus della provincia di Cosenza, comune per comune, esclusi i deceduti. Cosenza 20, Rende 3, Cassano 2, Corigliano-Rossano 36, Altomonte 3, Amantea 3, Bels ...
Leggi tutto