NEWS Letto 6559  |    Stampa articolo

Voleva uccidere l'amante della moglie, arrestato un acrese a Luzzi

Redazione
Foto © Acri In Rete
I carabinieri di Rende hanno arrestato a Luzzi, in contrada Cavoni, un 40enne di Acri D. G. , gia' censurato. L’uomo è stato bloccato dai militari a bordo della propria automobile all’interno della quale sono stati trovati una mazza da baseball e un fucile da caccia calibro 12, intestato al padre.
I carabinieri di Rende sono intervenuti dopo una segnalazione dei colleghi di Acri che avevano ricevuto la chiamata  dei familiari dello stesso uomo, ai quali aveva dichiarato proprio l'intenzione di recarsi a Rende  per uccidere  l'uomo ritenuto l’amante della moglie.
Il 40enne è si trova ora in arresto  presso la Camera di Sicurezza della Compagnia di Rende in attesa del rito direttissimo fissato per domani. Il padre dell’uomo è stato denunciato per omessa custodia del fucile.

PUBBLICATO 21/03/2016

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Altre News

NEWS  |  LETTO 430  
Liceo Julia ed Aspa insieme contro la ludopatia
Il forte sodalizio tra Liceo Classico e Scientifico V. Julia e la società civile aggiunge un altro tassello al già grande mosaico basato su rispetto e collaborazione reciproca al servizio degli alun ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 3972  
Coronavirus. Ondata di rientri di docenti e lavoratori dal nord
Era prevedibile. Nella giornata di ieri abbiamo contattato alcuni amici autisti di bus e ditte di trasporto su gomma che ci hanno confermato le indiscrezioni del giorno prima. A causa dell’espander ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 770  
I cocktail molecolari all’istituto alberghiero
L’Istituto alberghiero ha ospitato, nell’ambito di una serie di stage formativi, il barman Leonardo Beraldi di Mirto Crosia proprietario del Chocolat. Leonardo si è presentato agli alunni con profes ...
Leggi tutto

NEWS   |  LETTO 2865  
Gioielleria svaligiata. Emergono altri particolari. Ecco chi sono i colpevoli
Due uomini e una donna sono stati fermati dai carabinieri a Pelago, in provincia di Firenze, con l’accusa di essere gli autori della rapina avvenuta giovedì scorso ai danni della gioielleria Garofal ...
Leggi tutto

NEWS   |  LETTO 1660  
Gioielleria saccheggiata. Ritrovata la merce ma ancora tanti aspetti da chiarire
E' stata rinvenuta nei pressi di Firenze la refurtiva della rapina all'ex gioielleria Garofalo. Il proprietario, Antonio Garofalo era stato vittima, lo scorso mercoledì, di un'aggressione, nei press ...
Leggi tutto