NEWS Letto 3782  |    Stampa articolo

A difesa dell’olio, covello deposita il marchio cem

Roberto Saporito
Foto © Acri In Rete
L’unione fa la forza, avrà pensato Gabriele Covello, imprenditore intraprendente. Nei giorni scorsi ha presentato, presso il Ministero dello sviluppo economico, il Marchio Cem, Calabria Eccellenze Mediterranee. L’obiettivo è quello di tutelare e valorizzare i prodotti tipici locali partendo da Acri ma coinvolgendo l’intera regione. “Da soli, dice Covello, non si va da nessuna parte, occorre un lavoro sinergico per contare ancora di più ma soprattutto per far apprezzare i nostri prodotti di qualità.
Il Marchio contiene cinque stelle che rappresentato le cinque province visto che l’intera Calabria possiede enormi risorse. Tuttavia, ritengo che ancora poco conosciute e divulgate proprio perché ognuno pensa a fare da solo.
Vorrei cominciare con l’olio considerato che quello calabrese è uno dei migliori ma oggi messo in crisi da altri oli provenienti addirittura dall’estero. Sto contattando tutti i produttori ed i frantoi, occorre muoversi subito prima che si troppo tardi. E’ vero che il comparto dell'olio ottiene continui riconoscimenti ma nello stesso tempo bisogna tutelarlo e rilanciarlo anche perché rappresenta uno dei principali motori dell'economia regionale. Bisogna puntare sulle cooperative e sui fondi europei, l'olio calabrese ha qualita' organolettiche e proprieta' nutrizionali fra le migliori e, quindi, occorre promuoverlo nel migliore dei modi.
La Regione deve aiutarci e bisogna essere presenti in tutte le fiere che si tengono lontano dalla Calabria. Partiremo dall’olio, conclude Covello, ma la nostra idea vuole coinvolgere anche altri prodotti come vino, salumi e formaggi
.”



PUBBLICATO 29/03/2016

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Altre News

NEWS  |  LETTO 409  
Liceo Julia ed Aspa insieme contro la ludopatia
Il forte sodalizio tra Liceo Classico e Scientifico V. Julia e la società civile aggiunge un altro tassello al già grande mosaico basato su rispetto e collaborazione reciproca al servizio degli alun ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 3893  
Coronavirus. Ondata di rientri di docenti e lavoratori dal nord
Era prevedibile. Nella giornata di ieri abbiamo contattato alcuni amici autisti di bus e ditte di trasporto su gomma che ci hanno confermato le indiscrezioni del giorno prima. A causa dell’espander ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 753  
I cocktail molecolari all’istituto alberghiero
L’Istituto alberghiero ha ospitato, nell’ambito di una serie di stage formativi, il barman Leonardo Beraldi di Mirto Crosia proprietario del Chocolat. Leonardo si è presentato agli alunni con profes ...
Leggi tutto

NEWS   |  LETTO 2811  
Gioielleria svaligiata. Emergono altri particolari. Ecco chi sono i colpevoli
Due uomini e una donna sono stati fermati dai carabinieri a Pelago, in provincia di Firenze, con l’accusa di essere gli autori della rapina avvenuta giovedì scorso ai danni della gioielleria Garofal ...
Leggi tutto

NEWS   |  LETTO 1643  
Gioielleria saccheggiata. Ritrovata la merce ma ancora tanti aspetti da chiarire
E' stata rinvenuta nei pressi di Firenze la refurtiva della rapina all'ex gioielleria Garofalo. Il proprietario, Antonio Garofalo era stato vittima, lo scorso mercoledì, di un'aggressione, nei press ...
Leggi tutto