NEWS Letto 6099  |    Stampa articolo

Gal Sila. Confermato presidente l'ing. Michele Molinari

Redazione
Foto © Acri In Rete
Si è svolta nella ex sede della Comunità Montana Silana di Spezzano Piccolo, l’assemblea dei soci di Sila Sviluppo SCarl, l’agenzia di sviluppo locale del territorio.
All’ordine del giorno l’approvazione del Bilancio 2015, il rendiconto sull’attività del Gal Sila, di cui l’Agenzia e soggetto responsabile amministrativo e finanziario, ed il rinnovo del consiglio di amministrazione.
Ha introdotto i lavori il Presidente Michele Molinari il quale ha ricordato che Sila Sviluppo grazie anche alla gestione del Gal Sila è diventata un punto di riferimento importante per le iniziative di enti locali, associazioni di categoria, ed operatori economici del territorio. Grazie alle misure del Gal si è costituita di recente nel territorio silano una importante rete di imprese, contraddistinta dal marchio d’area Silautentica, composta da 15 aziende del settore agro-alimentare, una iniziativa che va nella direzione di rafforzare la competitività, l’innovazione e la qualità delle produzioni e di promozione del territorio silano.
E’ intervenuto poi l’amministratore delegato Francesco De Vuono che ha presentato i risultati del bilancio 2015 quasi intermante formato dalle attività svolte nell’ultimo anno di gestione delle misure a regia diretta del Gal, che hanno visto la struttura fortemente impegnata a concludere tutti i progetti avviati, ed in primis quello dedicato agli eventi ed alle manifestazioni di  Expo Milano.
Il bilancio si chiude in attivo con un avanzo di amministrazione di 125.000,00 euro, derivante anche dalle attività collaterali al Gal che la società è riuscita ad intraprendere con le imprese del territorio.
Apprezzamento è stato espresso dai soci presenti sul lavoro compito dall’agenzia e dai suoi vertici direttivi ed il documento contabile è stato approvato ad una unanimità.
L’amministratore delegato si è soffermato poi sui cinque anni di gestione del Gal Sila, elencando le azioni svolte e le risorse impegnate, esprimendo un giudizio positivo sulla prima esperienza dell’approccio leader nell’area silana. Ora – ha affermato - bisogna lavorare per continuare nell’attuazione di questo progetto raccogliendo la sfida della nuova programmazione 2014-2020 che vede nel Psr Calabria i Gal di nuovo protagonisti attraverso lo strumento dello sviluppo locale di tipo partecipativo  Sila Sviluppo ha avviato da tempo una attività di animazione territoriale tesa alla definizione delle linee guida della futura strategia di sviluppo locale, ed alla costituzione del nuovo partenariato, ed è pronta  presentare il piano di sviluppo locale dopo la pubblicazione del bando..
Infine l’assemblea ha espresso  fiducia al consiglio di amministrazione uscente ed ha riconfermato alla carica di Presidente l’ing. Michele Molinari ed in quella di amministratore delegato e direttore del Gal Sila l’Avv. Francesco De Vuono,  come consiglieri sono stati nominati i sigg.ri: Mauro Zumpano per la Cna, Dino De Santo per la Confesercenti, Eugenio Blasi per CCIAA Cosenza, Antonio Candalise, Marco De Donato e Stefania Rota in rappresentanza degli enti locali territoriali. L’assembla si è riservata di integrare successivamente il CdA con la nomina di altri rappresentati delle parti pubbliche e private

PUBBLICATO 30/04/2016

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Altre News

NEWS  |  LETTO 414  
Liceo Julia ed Aspa insieme contro la ludopatia
Il forte sodalizio tra Liceo Classico e Scientifico V. Julia e la società civile aggiunge un altro tassello al già grande mosaico basato su rispetto e collaborazione reciproca al servizio degli alun ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 3911  
Coronavirus. Ondata di rientri di docenti e lavoratori dal nord
Era prevedibile. Nella giornata di ieri abbiamo contattato alcuni amici autisti di bus e ditte di trasporto su gomma che ci hanno confermato le indiscrezioni del giorno prima. A causa dell’espander ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 760  
I cocktail molecolari all’istituto alberghiero
L’Istituto alberghiero ha ospitato, nell’ambito di una serie di stage formativi, il barman Leonardo Beraldi di Mirto Crosia proprietario del Chocolat. Leonardo si è presentato agli alunni con profes ...
Leggi tutto

NEWS   |  LETTO 2820  
Gioielleria svaligiata. Emergono altri particolari. Ecco chi sono i colpevoli
Due uomini e una donna sono stati fermati dai carabinieri a Pelago, in provincia di Firenze, con l’accusa di essere gli autori della rapina avvenuta giovedì scorso ai danni della gioielleria Garofal ...
Leggi tutto

NEWS   |  LETTO 1644  
Gioielleria saccheggiata. Ritrovata la merce ma ancora tanti aspetti da chiarire
E' stata rinvenuta nei pressi di Firenze la refurtiva della rapina all'ex gioielleria Garofalo. Il proprietario, Antonio Garofalo era stato vittima, lo scorso mercoledì, di un'aggressione, nei press ...
Leggi tutto