NEWS Letto 3162  |    Stampa articolo

Comune, ritorna l’iniziativa adotta un’aiuola

Roberto Saporito
Foto © Acri In Rete
I cittadini hanno risposto in maniera massiccia,, sicchè l’iniziativa, “adotta un’aiuola”, sarà riproposta.
Le domande dovranno pervenire in busta chiusa entro il prossimo 29 dicembre. Gli interessati dovranno indicare l’area o le aree da adottare ed, eventualmente, gli interventi che si vorranno effettuare.
In cambio il Comune provvederà all’installazione della cartellonistica cosicchè lo sponsor avrà un ritorno di immagine.
Adotta un aiuola è una iniziativa partorita dalla precedente Amministrazione Comunale ed ha riscosso un grande successo tanto che tutte le aree del centro urbano, molte delle quali abbandonate, sono state adottate.
L’idea permette di avere una città più bella e ordinata. Si è riusciti a sensibilizzare i cittadini alla cura del verde pubblico e, nel contempo, avviare un programma di riqualificazione urbana ed ambientale.
Esiste un articolo del regolamento comunale che consente, infatti, ad aziende, ditte, associazioni, gruppi di cittadini e singoli cittadini, di prendersi cura di una o più porzioni di verde pubblico così da recuperarle dall’eventuale degrado,  mantenerle nella loro integrità,  abbellirle o  renderle maggiormente fruibili.
Si tratta di un’ attenzione che il Comune ha inteso porre in virtù anche del fatto che, considerato la riduzione di fondi e la sempre più carenza di personale, gli amministratori devono far ricorso a sperimentazioni creative.

PUBBLICATO 02/03/2017

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Altre News

NEWS  |  LETTO 2172  
Turismo. Acri su Sky. Ecco il servizio
Martedì e mercoledì, è andato in onda, sui canali 875 e 879 di Sky, il servizio su Acri nell'ambito della trasmissione Piccola Grande Italia.
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 2689  
Uomo deceduto per le ustioni. Venerdì i funerali.
I funerali di Mario Toscano, il 52enne deceduto per le gravi ferite riportate a seguito di ustioni sul 90% del corpo, si terranno domani, venerdì, alle 16 nella basilica di Sant'Angelo.
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 5577  
Non ce l’ha fatta l’uomo ustionatosi
Mario T., l’uomo di 52 anni, celibe, che nella giornata di lunedì era rimasto vittima di gravi ustioni, mentre era intento ad accendere il caminetto, è deceduto stamattina al Centro grandi ustionati ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1259  
Funghi e dispersi
Funghi e dispersi, un binomio, purtroppo, frequente. Le cronache di questi giorni ci raccontano di numerosi...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1366  
Il Municipio rilancia i prodotti del territorio
Le attività produttive di Acri tornano ad essere protagoniste a Pisa. In occasione infatti della 15esima Festa della Cultura Calabrese, dopo oltre un decennio di assenza, quest’anno grazie all’inte ...
Leggi tutto