NEWS Letto 5590  |    Stampa articolo

Rifiuti. La raccolta differenziata raggiunge il 63%

Roberto Saporito
Foto © Acri In Rete
Continua a differenziare”, è lo slogan scelto dalla ditta E Log, che ha in appalto il lavoro, per sottolineare la buona percentuale raggiunta dalla raccolta differenziata.
La ditta annuncia il 63% e ringrazia i cittadini per il risultato ottenuto dopo poco più di due anni. Era il gennaio 2015 e tra lo scetticismo generale, compreso quello di alcune forze politiche, la ditta E Log, con lo slogan “addio al cassonetto” avviava la raccolta differenziata.
Già dopo dopo un anno i risultati danno ragione all’Amministrazione Comunale passata, che aveva deciso di affidare all’esterno questo tipo di servizio.
A gennaio 2016, infatti, la differenziata raggiunge il 60% grazie al certosino lavoro di amministratori, dipendenti comunali, ditta e cittadini.
Il risultato raggiunto oggi può ritenersi straordinario se si tiene conto della situazione pregressa e della vastità (200 kmq) e dell’orografia del territorio.
Nel 2013 il costo dei rifiuti aveva raggiunto gli oltre tre milioni, tutti a carico dei cittadini come prevede la legge, oggi il servizio costa al Comune poco più di un milione e mezzo.
Ciò servirà in futuro anche ad abbassare le tariffe. Il brillante risultato ottenuto evita, inoltre, eventuali penalità ed, anzi, mette il Comune sulla strada delle premialità previste dalla Regione (con la speranza che esse siano elargite).
E’ inutile dire che il risultato potrebbe essere migliore se anche quella parte di cittadini, ancora tanti, evitasse di abbandonare dappertutto rifiuti di ogni genere, anche speciali, pericolosi e ingombranti.
La Ditta, a tal proposito, ricorda che ci si può rivolgere al Comune per il prelievo, direttamente sul posto e senza costi, dei suddetti rifiuti.
Dal Comune, invece, sottolineano ancora una volta che il servizio di vigilanza ha intensificato i controlli e che per i trasgressori sono previste multe salate.
La ditta E Log, infine, comunica il nuovo calendario che in questi giorni sarà distribuito a tutti gli utenti: i giorni di raccolta dell’organico sono lunedì, mercoledì e venerdì, la carta sarà raccolta il martedì mattina ma bisogna esporla la sera prima, il vetro sarà raccolto il mercoledì dalle 10 alle 13, la plastica il giovedì e l’indifferenziato il sabato.

- Scarica la tabella



PUBBLICATO 26/04/2017

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Altre News

NEWS  |  LETTO 307  
Liceo Julia ed Aspa insieme contro la ludopatia
Il forte sodalizio tra Liceo Classico e Scientifico V. Julia e la società civile aggiunge un altro tassello al già grande mosaico basato su rispetto e collaborazione reciproca al servizio degli alun ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 3416  
Coronavirus. Ondata di rientri di docenti e lavoratori dal nord
Era prevedibile. Nella giornata di ieri abbiamo contattato alcuni amici autisti di bus e ditte di trasporto su gomma che ci hanno confermato le indiscrezioni del giorno prima. A causa dell’espander ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 631  
I cocktail molecolari all’istituto alberghiero
L’Istituto alberghiero ha ospitato, nell’ambito di una serie di stage formativi, il barman Leonardo Beraldi di Mirto Crosia proprietario del Chocolat. Leonardo si è presentato agli alunni con profes ...
Leggi tutto

NEWS   |  LETTO 2705  
Gioielleria svaligiata. Emergono altri particolari. Ecco chi sono i colpevoli
Due uomini e una donna sono stati fermati dai carabinieri a Pelago, in provincia di Firenze, con l’accusa di essere gli autori della rapina avvenuta giovedì scorso ai danni della gioielleria Garofal ...
Leggi tutto

NEWS   |  LETTO 1618  
Gioielleria saccheggiata. Ritrovata la merce ma ancora tanti aspetti da chiarire
E' stata rinvenuta nei pressi di Firenze la refurtiva della rapina all'ex gioielleria Garofalo. Il proprietario, Antonio Garofalo era stato vittima, lo scorso mercoledì, di un'aggressione, nei press ...
Leggi tutto