OPINIONE Letto 859  |    Stampa articolo

I fatti della settimana. Le fratture nella maggioranza, la questione rifiuti, il futuro dell'Fc Calcio Acri

Roberto Saporito
Foto © Acri In Rete
Politica. E’ stata una settimana turbolenta per la maggioranza guidata da Pino Capalbo. Il consiglio comunale di mercoledì scorso non si è tenuto a causa della mancanza del numero legale.
Tra le fila della maggioranza erano assenti i consiglieri Intrieri e Caiaro. La seduta si è tenuta il giorno dopo (ancora assenti i due) e, tra le altre cose, è stato approvato il capitolato di appalto per la gestione dei rifiuti.
Non è più un mistero che i suddetti consiglieri hanno assunto, da qualche mese, posizioni diverse rispetto al resto della maggioranza.
Dura la reazione sia del sindaco che della lista Acri in Comune, in cui erano candidati Intrieri e Caiaro.
Entrambi le parti hanno stigmatizzato il comportamento e chiesto chiarezza.
In attesa di conoscere i motivi, al momento Intrieri e Caiaro preferiscono il silenzio, la maggioranza ha ancora i numeri per andare avanti tranquillamente.
Il sindaco Capalbo ha detto più volte che non accetta né ricatti né diktat, sta cercando di mediare e ricucire lo strappo con i due consiglieri, nello stesso tempo, però, ha lanciato messaggi all’opposizione per una maggiore collaborazione.
Il primo cittadino, espressione Pd, spiegandone anche i motivi politici, ha teso una mano a quelle forze che si identificano nel centro sinistra e, quindi, a Mario Bonacci, suo avversario alle comunali del 2017, espressione di Movimento Democratico e Progressista di Bersani.
Vedremo in seguito se tra l’attuale maggioranza e Bonacci ci sarà o meno un accordo politico.
Rifiuti. Il prossimo 6 febbraio è in programma, presso la Prefettura, un importante incontro durante il quale si decideranno le sorti della E Log, ditta che, dal 2015 ha in appalto la gestione della raccolta differenziata. Dopo l’interdittiva della Prefettura, la suddetta ditta rischia il commissariamento o addirittura l’esclusione, in questo secondo caso si procederà con un affido diretto ad un’altra ditta facente parte della cosiddetta white list della stessa Prefettura.
Nel frattempo il Comune non sta con le mani nelle mani e, dopo aver approvato il capitolato di appalto, sta preparando il bando di gara in attesa che gli Ato, ovvero gli ambiti territoriali ottimali, si concretizzino.
Calcio. L’Acri ottiene, non senza fatica, la sua seconda vittoria che da morale e fa classifica.
I rossoneri sono attesi da tre gare difficili; Corigliano fuori, Reggiomed in casa e Gallico fuori.
La società ha rinforzato la rosa, ora composta da elementi importanti come Ferraro, Perri, Mancino, Calomino, Perna, Le Piane, Kabangu, Marano, D’Amico, Scalese, pertanto la salvezza, diretta o attraverso i play out, non è più un miraggio. Servizi. E’ stata accolta con molto entusiasmo la riapertura dell’ufficio per l’impiego, ora situato all’interno dell’ex comunità montana ed aperto martedì e giovedì dalle 9 alle 12,30, importante punto di riferimento per disoccupati, inoccupati e per chi è in cerca di lavoro.
Turismo. È scaricabile l’App “Turismo 360 città di Acri” attraverso la quale si possono avere una serie di informazioni; richieste di lavoro, appuntamenti, eventi importanti, visite virtuali, notizie in tempo reale.
L’appuntamento con “i fatti della settimana” torna sabato prossimo.

PUBBLICATO 02/02/2019

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Altre Opinioni

OPINIONE  |  LETTO 755  
Il puzzo del malaffare
Per carità, non possiamo certo essere sorpresi dalle differenze che esistono nella qualità dei servizi tra la sanità del Nord e quella del Sud. Le prestazioni che offre Milano, in termini di effici ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 321  
Il tempo è davvero immobile
Lunedì le fiamme inarrestabili si sono levate nel cielo di Parigi ed hanno divorato Notre-Dame sotto lo sguardo attonito e spaventato non solo dei cugini francesi ma di tutto il pianeta.
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 539  
La ricerca che dona vita
Il 10 Aprile 2019, nell'Aula magna dell'Istituto di istruzione superiore IPSIA-ITI di Acri, si è tenuto l'incontro formativo organizzato dalla responsabile del coordinamento provinciale Telethon Cos ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 2558  
Vi fidate ancora di Pino Capalbo?
Le promesse fatte ai cittadini di Foresta saranno tutte, puntualmente, disattese. In questo bilancio preventivo non c’è nessun’ opera da realizzare per la contrada di Foresta, idem nel piano trienna ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 931  
I cittadini di Foresta incontrano l'Amministrazione Comunale
A seguito delle recenti vicende verificatesi riguardo la Delibera di Giunta n° 58 del 29 marzo scorso inerente la delocalizzazione ad Acri centro del finanziamento destinato all’adeguamento sismico ...
Leggi tutto