OPINIONE Letto 1781  |    Stampa articolo

Grande successo dell'I. C. Beato Francesco Maria Greco al Concorso Musicale Internazionale Luciano Luciani

IC Beato Francesco Maria Greco
Foto © Acri In Rete
Anche quest'anno si è svolto il Concorso Pianistico Internazionale "Luciano Luciani", un Concorso di grande spessore culturale ma soprattutto un'enorme opportunità per i nostri giovani talenti.
Molti ragazzi, infatti, amano la musica a tal punto da dedicare ad essa gran parte della loro vita con tutta la passione che richiede giorno per giorno.
La musica dovrebbe dunque essere valorizzata molto di più non solo per le innumerevoli emozioni che è in grado di produrre negli ascoltatori, ma proprio perché i giovani musicisti sentono vivamente la necessità di esprimersi attraverso i loro strumenti, dal momento che è la musica stessa a pretendere da loro tanto impegno e tanti sacrifici.
Sacrifici che sono stati ben ricompensati per l'orchestra dell'I.C. "Beato Francesco Maria Greco" di Acri (CS) che, presso il Teatro Auditorium Unical, con un punteggio di 95/100 ha ottenuto un risultato eccellente guadagnandosi splendidamente la prima posizione.
Un motivo di orgoglio anche per il Dirigente Scolastico, Dott.ssa Giulia Rachele D'Amico, molto soddisfatta di avere ragazzi cosi talentuosi nonchè professori bravi nel valorizzare i talenti.
L'orchestra, ricordiamolo, è diretta dal Maestro Fabio Capitano e preparata dal team di Maestri Francesco Guido, Manuel Reale ed Alessandro Marano.
Una grande soddisfazione e certamente un'esperienza indimenticabile.
Al sud Italia non capita tutti i giorni di avere la possibilità di poter partecipare "in sede" ad un Concorso così prestigioso, di esibirsi davanti a grandi maestri dal calibro internazionale ed essere giudicati.
Si spera, dunque, che questo sia solo l'inizio per i ragazzi del nostro territorio e si auspica che i loro sacrifici siano sempre ricompensati con queste grandi soddisfazioni che con il tempo matureranno sicuramente in riconoscimenti e successi maggiori.






PUBBLICATO 05/02/2019

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Altre Opinioni

OPINIONE  |  LETTO 755  
Il puzzo del malaffare
Per carità, non possiamo certo essere sorpresi dalle differenze che esistono nella qualità dei servizi tra la sanità del Nord e quella del Sud. Le prestazioni che offre Milano, in termini di effici ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 321  
Il tempo è davvero immobile
Lunedì le fiamme inarrestabili si sono levate nel cielo di Parigi ed hanno divorato Notre-Dame sotto lo sguardo attonito e spaventato non solo dei cugini francesi ma di tutto il pianeta.
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 539  
La ricerca che dona vita
Il 10 Aprile 2019, nell'Aula magna dell'Istituto di istruzione superiore IPSIA-ITI di Acri, si è tenuto l'incontro formativo organizzato dalla responsabile del coordinamento provinciale Telethon Cos ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 2558  
Vi fidate ancora di Pino Capalbo?
Le promesse fatte ai cittadini di Foresta saranno tutte, puntualmente, disattese. In questo bilancio preventivo non c’è nessun’ opera da realizzare per la contrada di Foresta, idem nel piano trienna ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 931  
I cittadini di Foresta incontrano l'Amministrazione Comunale
A seguito delle recenti vicende verificatesi riguardo la Delibera di Giunta n° 58 del 29 marzo scorso inerente la delocalizzazione ad Acri centro del finanziamento destinato all’adeguamento sismico ...
Leggi tutto