NEWS Letto 2581  |    Stampa articolo

Sanita' e servizi. Giorni ed orari dell'ambulatorio oncologico

Foto © Acri In Rete
Redazione
E’ aperto tre giorni alla settimana, il lunedì, dalle 9 alle 13,30, il mercoledì, dalle 9 alle 13,30 e dalle 14,30 alle 17,30 ed il venerdì dalle 9 alle 13,30. Si tratta dell’ambulatorio oncologico fortemente voluto dall’amministrazione comunale guidata da Capalbo e attivato dall’Asp.
L’ambulatorio è collocato all’interno dell’ospedale Beato Angelo, al secondo piano e funziona grazie alla disponibilità di Sisto Milito, oncologo, già medico presso il pronto soccorso del presidio.
Una struttura utile a intercettare e trattare per tempo tumori dovuti a predisposizioni genetiche o a rischio familiare.
E’ stata attivata a costo zero visto che utilizza la strumentazione già presente all’interno del nosocomio. A pochi giorni dall’apertura, l’ambulatorio ha già effettuato numerose visite.
Il lunedì è dedicato alle prime visite, alle visite di controllo, alle visite follow up, alle ceografie dell’addome, a quelle senologiche e delle stazioni linfonodali, il mercoledì alla interventistica mini invasiva ed all’ago aspirati della mammella e della tiroide, alle visite senologiche, al counseling genetico, alle ecografie mammarie e dei cavi ascellari, il venerdì alle visite di controllo ed alle visite di follow up.
Per prenotazioni occorre rivolgersi ad un qualsiasi centro unico di prenotazioni della provincia, telefonando allo 0984/709025 o al 344/2468940, attivo anche come whatsapp.
Il lunedì è previsto anche l’open access, ovvero accesso libero e senza prenotazione (da regolarizzare comunque in giornata), per andare incontro a particolari esigenze dei pazienti.
L’ambulatorio, aperto solo da qualche giorno, sta riscontrando una forte risposta della popolazione.
Gli utenti vanno ben oltre il territorio di Acri e difatti è punto di riferimento per i centri limitrofi e non solo.
Tra gli obiettivi dell’ambulatorio anche quello della decentralizzazione assistenziale alla base dell’ottimizzazione sanitaria (spesa, risorse, utilizzo, distribuzione).
Un’importante attività ideata, organizzata e avviata dopo un’attenta analisi delle problematiche del territorio nell’ambito della rete oncologica con l’obiettivo di portare i servizi nei luoghi dove risiedono gli utenti, evitando che debbano spostarsi ma anche per rilanciare il Beato Angelo da sempre punto di riferimento del comprensorio.
Di recente il presidio è stato potenziato grazie all’ultimo atto aziendale che prevede una serie di nuovi servizi ed il miglioramento di quelli esistenti come la lungo degenza, la realizzazione di nuovi posti dialisi, una direzione sanitaria autonoma, l’osservazione breve intensiva nel pronto soccorso.
Il Beato Angelo è organico allo Spoke Rossano-Corigliano, può contare anche su medicina generale, con primario, chirurgia generale programmata, anestesia, oculistica, day hospital, day surgery emodialisi, farmacia, radiologia e laboratorio analisi, pronto soccorso di primo intervento, 118.
Nei giorni scorsi è stata anche installata la risonanza magnetica che andrà in funzione tra qualche settimana dopo, cioè, che il personale sia stato adeguatamente formato.

PUBBLICATO 12/05/2018





Altre News

NEWS  |  LETTO 2736  
Sergio Mattarella e Ilir Meta a San Demetrio Corone
Evento storico a San Demetrio Corone: mercoledì 7 Novembre 2018 il Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella e il Presidente della Repubblica d’Albania Ilir Meta visiteranno il paese it ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1653  
I fatti della settimana. Gli scontri nella maggioranza, gli abbandoni nella coalizione, le difficolta' dell'Acri calcio
E’ stata la settimana della seduta del consiglio comunale che doveva ratificare uscite e nuovi ingressi e le comunicazioni del sindaco riguardo la nomina di tre nuovi assessori. Come era prevedibil ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 3477  
Il consigliere Siciliano incontra il sindaco di Bardolino
Luca Siciliano, consigliere comunale acrese, si è recato a salutare, in occasione della festa dell'uva, il pirmo cittadino della città di Bardolino. I rapporti tra Acri e la città veneta, in cui è p ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1496  
Carmela Sposato nuova coordinatrice Aipa
È stata eletta nei giorni scorsi la nuova coordinatrice alla guida dell’Aipa (Associazioni Insieme per Acri). Si tratta di Carmela Sposato, già past president della Fidapa Sezione Acri, che prende ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 2392  
Sequestrati impianto e area di 70 mila mq abusiva, denunciato proprietario
I carabinieri forestali di Acri e Montalto Uffugo hanno sequestrato, in località “Macchia Tavola-Fiume Crati” di Bisignano, un impianto di lavorazione inerti e produzione calcestruzzo privo delle au ...
Leggi tutto