NEWS Letto 592  |    Stampa articolo

Santificazione. In sei mesi cinquemila pellegrini

Foto © Acri In Rete
Redazione
A distanza di sei mesi dalla canonizzazione di Sant’Aneglo d’Acri, avvenuta a Roma nello scorso mese di ottobre, si possono trarre i primi bilanci in termini di presenze.
Sono stati circa cinquemila i pellegrini che hanno reso omaggio al nuovo santo calabrese, Sant’Angelo d’Acri, all’anagrafe Luca Antonio Falcone.
Fedeli che giungono da ogni angolo della regione, soprattutto nei giorni estivi, si recano in città per omaggiare il corpo di Sant’Angelo i cui resti sono conservati nell’urna di bronzo all’interno della basilica.
Pellegrini provenienti anche da quelle comunità gemellate con i frati cappuccini, come Corleone in Sicilia.
I fedeli seguono momenti di preghiera ma anche culturali.
Previste, infatti, visite guidate che coinvolgono la basilica, il chiostro, il convento dei frati cappuccini, il museo, che conserva gli effetti personale del Santo, la casa cappella.
L’occasione è giusta per visitare l’intera città con particolare attenzione al centro storico, alle sue viuzze ed alle chiese grazie alle numerose attività collaterali portate avanti da associazioni ed istituzioni.
Ci si augura, però, che anche il resto della città possa essere valorizzato.
Acri, difatti, presenta bellezze paesaggistiche e naturali oltre che numerose attrazioni culturali come il museo del contadino, palazzo Padula, museo Maca, palazzo Falcone e tante chiese.
Sarebbe opportuno, quindi, che anche i suddetti luoghi, oltre al centro urbano, siano inseriti nell’itinerario religioso.
Intanto, martedì prossimo, inizia la settena in onore della Madonna dei Bisogni.
Ogni giorno messe alle 7 e 8,30, venerdì 18 ogni bambino potrà portare una rosa da offrire alla Madonna. Martedì 22 la processione a partire dalle 18.
Ulteriori notizie ed info si possono consultare su www.santoangeloacri.it.

PUBBLICATO 16/05/2018





Altre News

NEWS  |  LETTO 250  
Illuminazione della galleria, ecco la graduatoria provvisoria. Al primo posto la Europ grazie al 44% di ribasso
Piccoli ma importanti passi. Dopo oltre dieci anni, i lavori della galleria sulla statale 660, Acri-Cosenza, dovrebbero riprendere a breve. Si tratta dell’ultimo lotto e riguarda l’impianto di illu ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 3507  
Ancora furti nelle abitazioni
Dopo un breve periodo di quiete sono ricominciati i furti nelle abitazioni. Questa volta i ladri, alla ricerca di oro e oggetti preziosi, si sono introdotti negli appartamenti in pieno giorno, nonc ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 263  
3° Workshop di progettazione urbanistica organizzato dall'Università Mediterranea
Il Workshop dedicato alla progettazione urbana di centri minori, dal titolo: “Idee per la Città: riqualificare, rigenerare, progettare. Verso il Piano Strutturale di ACRI”, è giunto alla III edizion ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1085  
Risorsa acqua, nella Sila Greca un progetto scientifico europeo del CNR
E’ partito un nuovo progetto europeo che vede tra i protagonisti l’Istituto per i Sistemi agricoli e Forestali del Mediterraneo (Isafom) del Cnr di Rende. Si tratta del progetto INNOMED (Innovative ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 820  
Verso il PSC. Nuovo workshop con idee e aggiornamenti
Si torna a parlare di piano strutturale comunale. La cittadina silana ne è priva da trenta anni. Cittadini, piccole e medie imprese, aziende attendono lo strumento urbanistico, volano per lo svilup ...
Leggi tutto