OPINIONE Letto 1424  |    Stampa articolo

A.M.A. sotto la Torre

Foto © Acri In Rete
Franco Bifano
Aperitivo sotto le stelle”, un titolo intrigante in una  notte di quelle considerate propizie in cui l’universo, per una strana alchimia, decide di spargere  quanto di più prezioso possiede, luminosi frammenti di stelle.
Queste seducenti messaggere dello spazio, lasciano, al loro passaggio, preziose tracce del viaggio attraverso l’infinto.
Accade così che una sorta di polvere magica nella notte di San Lorenzo venga sparsa sulla terra con il compito speciale di far brillare, gli occhi di chi guarda ancora il cielo con il disincanto di un bambino o di due innamorati.
A inseguire le imprevedibili scie luminose e a cavalcare nuovi desideri, si sono ritrovati in tantissimi sotto la Torre del centro storico di Acri, illuminata  di blu e rosa come alcuni dei meravigliosi tramonti che questa estate, fin troppo timida, è riuscita a regalarci.
Clima mite, luci soffuse, un calice fra le dita, un panorama mozzafiato, musica quanto basta sono questi gli ingredienti per una serata ad effetto.
L’idea vincente (sicuramente da riproporre) appartiene all’Associazione A.M.A, mai acronimo fu più azzeccato!
Non so se sia stato merito del luogo suggestivo o del fascino del cielo stellato di una notte di  agosto a far sparire gli Smartphone. Forse (chissà) i ragazzi hanno riscoperto il piacere di emozionarsi guardandosi semplicemente  negli  occhi e tenendosi per mano, scrutando il cielo con la speranza di poter condividere un sogno da affidare ad una stella arrivata per loro da un’altra galassia.
Una cosa però mi ha lasciato perplesso, ai ragazzi qualcuno avrebbe dovuto spiegare che i desideri si avverano solo quando vengono suggellati da baci appassionati.
Non mi pare (ma potrei sbagliarmi) che molti fossero al corrente della necessità di attuare “rito”.

  P.S. Aspetto smentite, eventualmente fotografiche!

PUBBLICATO 12/08/2018





Altre News

NEWS  |  LETTO 1078  
Morte Toscano. Condannato il Comune. Risarcimenti per due milioni
La vicenda risale al 2004, quando Luigi Toscano, trentenne, muore a seguito di un incidente sul lavoro al di fuori dello stadio comunale di via Seggio, oggetto di lavori appaltati dal Comune....
Leggi tutto

NEWS   |  LETTO 1595  
Scuola e Istituzioni. L'Ipsia in visita al Senato ed alla Camera
Un’esperienza importante ed entusiasta. Grazie ad un progetto extracurriculare, portato avanti dalla docente Maria Carmela D’Agostino...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1594  
Politiche giovanili. Si è insediato il Consiglio Comunale dei ragazzi
E’ stato un momento di festa ma anche di riflessione e di aggregazione. Da una parte i ragazzi, seduti al posto degli adulti nella sala del consiglio “Falcone”...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 885  
Scuola. Iscrizioni alle Superiori. Bene Liceo e Istituto professionale. Male Geometra
Entro lo scorso 31 gennaio, era possibile iscriversi agli Istituti scolastici, inferiori e superiori. In questa sede diamo qualche dato, ufficioso, riguardante solo le superiori...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 865  
Sgarbi. Evento rinviato a marzo
L’evento in programma il prossimo 9 febbraio, alle 18, presso palazzo Falcone, con Vittorio Sgarbi...
Leggi tutto