SPORT Letto 1498  |    Stampa articolo

Fc Acri - Trebisacce 0 - 5

Foto © Acri In Rete
Redazione
FC CALCIO ACRI – TREBISACCE 0 - 5

FC CALCIO ACRI: Gencarelli 6, Rose 5.5, Brandi sv (24° Meta 5), Mauro 5.5 (19’st Falcone sv), Perri 5.5, Petullo 5.5, D’Amico 5.5, Gradilone 5, Ferraro 5.5 (75° Conforti sv), Scalese 5.5, Algieri 5.5, (46° Milordo 5.5). In panchina: Agliuzza, Delogu, Servino, Spezzano, Garofalo. All.: Delogu

TREBISACCE: Martino 6, Armentano 6 (72° Pugliese sv), Cirolla 6 (85° Maritato sv), Pensabene 6 , Pepe 6, Gallotta 6, Maio 6 (64° Naglieri sv), Cosentini 6, Galantucci 6.5, Cannitello 6 (78° Gueye sv) , Grisolia 6 (79° Tufaro sv). In panchina: Maida, Galati, Scigliano, Gueye, Armerise. All.: Malucchi

MARCATORI: 1° e 45° Galantucci, 24° Cosentini, 39° Maio, 64° aut. Falcone
ARBITRO: Lenti di Paola (Assistenti: Codispoti e Bulotta di Catanzaro)
NOTE: Circa 600 spettatori di cui una trentina da Trebisacce. Ammoniti: Gradilone e Perri (A). Angoli: 2-6. Rec. 1’, 3’

Acri – Con una “manita” i giallorossi regolano la squadra di mister Delogu che ha retto fino allo mezz’ora del primo concedendo qualche spunto ma la forza e il maggior peso tecnico della squadra ospite regalano agli uomini del ds Servidio i primi tre punti.
Troppo netto il divario in campo con i rossoneri che dopo le vicissitudini societarie è ancora da assemblare.
Il tecnico dell’Acri parte con Gencarelli in porta, difesa con Perri e Petullo centrali, Rose e Brandi sulle fasce. A centrocampo spazio a Gradilone, Mauro e Scalese. Un pò più avanzato Algieri con Ferraro a fungere da punta centrale.
I giallorossi partono forte e già al 1° vanno in gol, pallone recuperato da Maio che trova libero Galantucci, libero in area e da ottima posizione trafigge Gencarelli.
I ragazzi di mister Delogu accusano il colpo e lasciano spazio agli attaccanti ospiti che al 15° vanno vicini al raddoppio con Pensabene che colpisce il palo con Gencarelli battuto.
Al 20° arriva il primo tiro in porta per l'Acri con Algieri ma trova Martino che non si fa sorprendere.
Passano 5 minuti e Cosentino, dopo avere recuperato un pallone a centrocampo, lascia partire un bolide sul quale Gencarelli non riesce ad arrivare.
È un monologo giallorosso con i ragazzi del commissario Molinari che non riescono ad impensierire gli ospiti.
Al 39° è l'altro ex rossonero, Tullio Maio, che trafigge l'incolpevole Gencarelli da ottima posizione. Gli ospiti spadroneggiano
La partita è nelle mani degli ospiti e sul finire del tempo arriva la quarta rete con la doppietta di Galantucci che sottoporta deposita facilmete in rete.
La seconda frazione di gioco si apre con i rossoneri in avanti e al 56° con Scalise colpiscono il palo con una punizione dal limite.
Al 65° arriva l'ultima rete della giornata con Falcone che devia nella propria rete un tiro da calcio d'angolo.
Al 75° i rossoneri vanno vicino al gol della bandiera grazie ad una invenzione di Gradilone che cerca in D'Amico che in tuffo cerca l'angolino ma la sfera termina a lato.
La partita si trascina fino al 93° quando Lenti decide che può bastare con le due squadre che festeggiano con tutto pubblico questa prima di campionato.
Per Malucchioggi era importante vincere anche se sapevamo delle difficoltà dell'Acri per cui abbiamo cercato sin da subito la profondità.”

PUBBLICATO 09/09/2018





Altre News

NEWS  |  LETTO 839  
Terremoti e sicurezza. Il comune alle prese con la vulnerabilità sismica degli edifici pubblici
Considerata la pericolosità del territorio e gli edifici pubblici datati, meglio prevenire. Sicchè anche il Comune di Acri, su indicazione del Ministero della Pubblica Istruzione, è impegnato a veri ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 772  
Scuola. Circa duecento studenti alle prese con l'iscrizione alle superiori. Ecco le proposte
E’ partita la corsa per l’iscrizione alle scuole superiori, che si concluderà a fine gennaio. Saranno circa duecento gli studenti acresi interessati, provenienti dalle scuole medie inferiori di Acri ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1097  
Cultura. Sgarbi ad Acri per il suo novecento
Sabato 9 febbraio, al palazzo Falcone, dalle 18, Acri ospita un grande personaggio di cultura e non solo; Vittorio Sgarbi. Il noto critico d’arte sarà nella cittadina silana per parlare del suo ult ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1778  
Cronaca. Incendiato un carro funebre
Nella notte tra il 3 e il 4 gennaio, ignoti hanno dato fuoco ad un carro funebre, distruggendolo insieme al garage dove si trovava. Il mezzo era della ditta di onoranze funebri Carmine Morrone ed i ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1551  
Caos rifiuti. Nuove discariche ed inceneritori. Ecco il sito acrese
Una legge regionale prevede che siano i comuni ad occuparsi della gestione del ciclo dei rifiuti tramite gli ATO (Ambiti Territoriali Ottimali).
Leggi tutto