COMUNICATO STAMPA Letto 788  |    Stampa articolo

CGIL. Fusaro, nessun episodio di incompatibilità

Foto © Acri In Rete
CGIL - Cosenza
Ci spetta per dovere di realtà riportare date e fatti rivolti all’indirizzo del deputato Francesco Sapia per avere, lo stesso, chiesto lo scorso 25 u. s. delle verifiche di competenze al direttore generale dell’Asp di Cosenza, al responsabile dell’anticorruzione della medesima Asp, nonché al segretari generale e responsabile dell’anticorruzione del Municipio di Acri.
Tali accertamenti, sarebbero “saltati” in vista a causa di più incarichi e tra essi incompatibili, allorché Mario Fusaro, da presidente del Consiglio del Comune di Acri, secondo l’onorevole Sapia, avrebbe incluso oltra alla dipendenza Asp con le funzioni di referente Suem 118, ex caposala (ma senza incarico di posizione) , il ruolo istituzionale di presidente del Consiglio del Comune di Acri, e membro sindacale Cgil eletto nell’Rsu.
I fatti, però, egregio deputato Sapia, sono diversi.
A Mario Fusaro, dipendente Asp dal 1988, nel 2006 gli furono attribuite le funzioni di coordinamento; il 27 giugno del 2017, invece, ossia il giorno dopo che fu eletto consigliere comunale di Acri (presidente del Consesso civico verrà eletto il 13 luglio 2017) si dimise dall’Rsu, Rappresentanza nella quale era coordinatore.
Non si capisce, quindi, questo fervore nel citare il D.Lgs 39/2013 a danno di una persona corretta, irreprensibile e che vive di lavoro.
E’ pressoché verosimile che l’onorevole Sapia abbia confuso il ruolo del dipendente Asp Fusaro, o anche sia stato informato in maniera difforme.
Come dire.. tanto rumore per nulla!

PUBBLICATO 05/11/2018





Altre News

NEWS  |  LETTO 838  
Terremoti e sicurezza. Il comune alle prese con la vulnerabilità sismica degli edifici pubblici
Considerata la pericolosità del territorio e gli edifici pubblici datati, meglio prevenire. Sicchè anche il Comune di Acri, su indicazione del Ministero della Pubblica Istruzione, è impegnato a veri ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 771  
Scuola. Circa duecento studenti alle prese con l'iscrizione alle superiori. Ecco le proposte
E’ partita la corsa per l’iscrizione alle scuole superiori, che si concluderà a fine gennaio. Saranno circa duecento gli studenti acresi interessati, provenienti dalle scuole medie inferiori di Acri ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1097  
Cultura. Sgarbi ad Acri per il suo novecento
Sabato 9 febbraio, al palazzo Falcone, dalle 18, Acri ospita un grande personaggio di cultura e non solo; Vittorio Sgarbi. Il noto critico d’arte sarà nella cittadina silana per parlare del suo ult ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1778  
Cronaca. Incendiato un carro funebre
Nella notte tra il 3 e il 4 gennaio, ignoti hanno dato fuoco ad un carro funebre, distruggendolo insieme al garage dove si trovava. Il mezzo era della ditta di onoranze funebri Carmine Morrone ed i ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1551  
Caos rifiuti. Nuove discariche ed inceneritori. Ecco il sito acrese
Una legge regionale prevede che siano i comuni ad occuparsi della gestione del ciclo dei rifiuti tramite gli ATO (Ambiti Territoriali Ottimali).
Leggi tutto