NEWS Letto 2859  |    Stampa articolo

Terremoti. Due scosse con epicentro Santa Sofia e Mar Ionio

Foto © Acri In Rete
Roberto Saporito
Alle 11.27, i sismografi dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, hanno registrato una scossa di magnitudo 2,4, ovvero del 3° grado della Scala Mercalli, con epicentro Santa Sofia d’Epiro ad una profondità di 9 km.
Un’altra scossa è stata registrata alle 8,37 con magnitudo 2,8, ovvero 4° grado della Scala Mercalli nel Mar Ionio cosentino ad una profondità di 10 km.
Entrambe le scosse sono state avvertite dalla popolazione proprio perché di magnitudo discreta e di bassa profondità.
Non si segnalano danni a cose e persone. Ne approfittiamo per ricordare che i terremoti non si possono prevedere ma sono risapute le zone a rischio dove può verificarsi una scossa.
Naturalmente più è forte la magnitudo e meno profondo l’ipocentro, più rischi ci sono per cose e persone.

PUBBLICATO 11/04/2019





Altre News

NEWS  |  LETTO 945  
Festeggiamenti Sant’Angelo. Il programma
Da oggi, martedì 15, secondo anniversario della canonizzazione, prendono il via i festeggiamenti....
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 873  
Rifiuti. Momento critico. Discariche chiuse ed ecodistretti assenti
Giovedì scorso, come risaputo, la raccolta della plastica non è avvenuta. E certamente non per colpa del Comune o della ditta Ecoross. La situazione potrebbe (speriamo di no) ripetersi anche giovedì ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 2064  
Mobilità. Ecco chi sono i nuovi responsabili dell’Ufficio Tecnico
Franco Giorgio e Raffale Notte, sono i nuovi responsabili dell’Ufficio Tecnico.
Entrambi sono ingegneri
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1898  
Invasione di cinghiali. Paura e danni
La loro carne è prelibata, apprezzata e, da queste parti, molto consumata. Non solo. In ambienti boschivi svolgono un'azione benefica, in quanto la loro continua opera di scavo nello strato superf ...
Leggi tutto

NEWS   |  LETTO 3372  
Dimensionamento scolastico. Salvare l’ITCGT ed il Liceo
Non c’è un termine perentorio ma prima o poi il dimensionamento scolastico bisogna attuarlo. Coinvolge scuole, comune, provincia e regione e, in questi giorni le manovre sono già iniziate. E’ bene ...
Leggi tutto