SPORT Letto 1144  |    Stampa articolo

Ultima giornata Eccellenza. L’Acri al play out contro il Soriano

Foto © Acri In Rete
Redazione
Ultima giornata di campionato e verdetti finali. Corigliano vincitrice, unico play off sarà Reggiomed/Rossanese, i play out saranno Sersale/Cutro e Soriano/Acri.
I nostri pronostici della vigilia sono stati rispettati; l’Isola batte la Paolana e si salva, così come il Gallico che pareggia, il Cutro acciuffa il play out battendo il Cotronei.
Anche i rossoneri acresi disputeranno il play out in programma domenica prossima alle 16.
Ricordiamo che si tratta di una gara unica e se alla fine dei 120 minuti, 90 regolamentari e 30 di supplementari, il risultato dovesse essere in parità, retrocederebbe la formazione peggio classificata durante la regular session. Ciò vuol dire che, così come contro il Sersale, anche contro il Soriano l’Acri non ha altra scelta; vincere per restare in Eccellenza. Intanto la tifoseria, la dirigenza, i giocatori e lo staff tecnico si godono la vittoria, insperata per come si erano messe le cose, sul Sersale giunta a pochi secondi dalla fine grazie ad uno dei giocatori più quotati, il difensore Ferrraro.
La formazione di Andreoli ha rischiato grosso, prima subendo un rigore, sbagliato, e poi due espulsioni nella prima mezz’ora (sulla seconda gravissima ingenuità del pur esperto Marano).
Il Sersale, incredibilmente, non è riuscito ad incidere con due uomini in più e l’Acri, spinta da mille tifosi, ha ottenuto la vittoria sul filo di lana.
Sembrava una gara stregata con la terna arbitrale in giornata storta, errori, ingenuità, occasioni sprecate ma alla fine, Bellanza, reattivo su alcune occasioni ospiti, abbastanza rinunciatari, e Ferraro mandano l’Acri allo spareggio dove mancheranno ben tre giocatori, Servidio, Perna e Marano, squalificati, nella gara più difficile e più importante della stagione.
Del play out scriveremo nei prossimi giorni in questa sede ci limitiamo a ribadire che l’Acri, guidato da quel Andreoli che la portò in D nella stagione 2010/2011, ha tutte le carte in regola per restare in Eccellenza. Risultati;
Acri/Sersale 1-0,
Reggiomed/Bovalinese 4-2,
Siderno/Soriano 2-4,
Cutro/Cotronei 1-0,
Gallico/Corigliano 1-1,
Isola/Paola 5/3,
Scalea/Trebisacce 3-3.

Classifica finale; Corigliano 76, Reggiomed 68, Olimpic Ross. 62, Bocale 44, Cotronei 40, Bovalino, Trebisacce 38, Scalea, Paola, Isola 37, Gallico 36, Sersale 35, Soriano 34, Acri, Cutro 28, Siderno 14

PUBBLICATO 28/04/2019





Altre News

NEWS  |  LETTO 541  
Centrale idroelettrica Mucone. Intitolata ad Adele Giannone?
Sarebbe, non solo una lodevole iniziativa, ma anche un atto dovuto verso una donna antesignana....
Leggi tutto

NEWS   |  LETTO 1154  
Statale 660 e terreni privati. Necessaria la rimozione di vegetazione incolta e pericolosa
Chi, in questi giorni, percorre la statale 660, bivio Luzzi-bivio Longobucco, una quarantina di chilometri...
Leggi tutto

NEWS   |  LETTO 918  
I fatti della settimana. Informazione ed interpretazione
Facciamo nostra, ma la cambiamo leggermente, una citazione di un noto artista; “siamo responsabili di quello che scriviamo non di quello che viene interpretato”....
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 900  
Bocciodromo Serralonga. Incaricata la nuova ditta. Sarà la volta buona?
Ed ora ci si augura che, finalmente, dopo circa cinque anni i lavori possano terminare e la struttura, ovvero il bocciodromo...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1555  
Lavoro. Sospiro di sollievo per gli ex lavoratori della E Log
Oltre dieci ex lavoratori della ditta E Log, che fino a qualche mese fa si occupava della raccolta differenziata, tirano un sospiro di sollievo...
Leggi tutto