NEWS Letto 1249  |    Stampa articolo

Comune. Convenzione con Calabria Verde per la difesa del suolo

Foto © Acri In Rete
Redazione
Il protocollo d’intesa, firmato da Comune e Calabria Verde, prevede la programmazione di una serie di interventi finalizzati alla mitigazione del dissesto idrogeologico ed in particolare alla manutenzione del patrimonio boschivo esistente, interventi a difesa del suolo, sistemazione fluviale, sistemazione dei versanti, interventi di tutela e valorizzazione ambientale.
Il territorio, che si estende su 200 chilometri quadrati, vanta un patrimonio boschivo e botanico davvero importante.
L’obiettivo della convenzione è quello di saper valorizzare queste ricchezze, tutelare l’ambiente, il verde pubblico, il territorio, laddove è soggetto ad incuria ed abbandono, e salvaguardare la pubblica incolumità da possibili dissesti.

PUBBLICATO 24/05/2019





Altre News

NEWS  |  LETTO 1192  
Scuola. Ecco i tre nuovi indirizzi scolastici
Nuovi indirizzi scolastici e nuove opportunità. Dal 7 al 30 gennaio, genitori e studenti....
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 798  
Rifiuti. Nominato il Commissario che dovrà individuare il sito dell’ecodistretto
Acri in rete, la testata che per prima ha scritto dell’ecodistretto, continua a seguire con attenzione la questione rifiuti. Il dipartimento Ambiente della Regione ha nominato Ida Cozza, 49 anni, Co ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 385  
Ritorna la luce del Classico
Secondo appuntamento con “La luce del Classico”, la manifestazione che si tiene all’interno del liceo classico nelle ore pomeridiane ed organizzata da studenti ed alunni. L’evento “Smartphonizzazi ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 2354  
Carabinieri, presto il trasferimento in altra sede
A molti di noi mancherà. Si tratta della caserma dei carabinieri sita in via delle Filande, ovvero in un luogo centrale dove, in auto o a piedi, ci si passa con facilità e spesso. E non può essere a ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1108  
Nasce Julia in rete
Ci sono tanti e buoni motivi per annunciare con soddisfazione la nascita di Julia in rete. Intanto perché lo facciamo da ex liceali dello Julia, poi perché il magazine, di questo
Leggi tutto