Home | News | TuttoCittà | Meteo | Foto | Servizi | Collabora | Contatti | WebCam | Cerca | 
     
 
 
DIMENSIONE TESTO:   

Genere dell'articolo: AVVISO
  
Ordinanza di sgombero abitazione
  di Comune - Acri
Foto © Acri In Rete
Città di Acri
Cosenza
 
Ordinanza n° 358 /PM del 9/2/2012
 
ORDINANZA DI SGOMBERO ABITAZIONE

IL VICE SINDACO
 

VISTO l’articolo 53, comma 2, del D.Lgs. n. 267/2000;
VISTO l’articolo 54 del D.Lgs. n. 267/2000;
RILEVATA la propria competenza;
VISTI gli avvisi meteorologici diffusi dal Dipartimento della Protezione Civile della Presidenza del Consiglio dei Ministri che indicano un marcato peggioramento delle condizioni meteorologiche con nevicate anche abbondanti, con problemi di circolazione stradale e con una diffusa formazione di ghiaccio su tutto il territorio comunale;
VISTA la nota della Prefettura di Cosenza, prot. 1000/Prot.Civ. del 6 febbraio 2012, con la quale si invitavano i sindaci, in quanto autorità comunali di protezione civile, ad adottare ogni idoneo intervento secondo quanto previsto dalle pianificazioni comunali di protezione civile, anche con l’utilizzo di poteri derogatori che l’ordinamento giuridico riconosce, al fine di prevenire o mitigare gli effetti delle precipitazioni nevose in atto;
CONSIDERATO che le abbondanti nevicate hanno creato enormi accumuli di neve sui tetti con pericoli di rischio crolli;
VISTO il verbale protocollo n. 904 del 09/02/2012 di pronto intervento dei Vigili del Fuoco di Cosenza che porta come risultanza la non agibilità dell’abitazione dei coniugi Vigliaturo Armando, nato ad Acri il 12/04/1936 e Sprovieri Edina, nata ad Acri l’08/11/1947, residenti in Contrada Chimento Soprano n° 16 del Comune di Acri, a causa dell’eccessivo quantitativo di neve accumulatosi sul tetto della sopraccitata abitazione peraltro in condizioni fatiscenti;
RITENUTO opportuno provvedere alla salvaguardia della pubblica e privata incolumità e pertanto disporre lo sgombero immediato del suddetto fabbricato fino al ripristino delle condizioni di sicurezza dello stesso;
VISTO l’art. 16 del D.P.R. 6 febbraio 1981 n. 66;
VISTO l’art. 15 della Legge 24 febbraio 1992 n. 225;

O R D I N A

Lo sgombero immediato dell’ abitazione sito in Contrada Chimento Soprano n° 16 del Comune di Acri di proprietà ed occupata dai coniugi Vigliaturo Armando, nato ad Acri il 12/04/1936 e Sprovieri Edina, nata ad Acri l’08/11/1947., per le condizioni di non agibilità della stessa a causa dell’eccessivo quantitativo di neve accumulatosi sul tetto per come risultante e certificato dal verbale di intervento dei Vigili del Fuoco citato in premessa ed allegato alla presente

D I S P O N E

La collocazione immediata dei suddetti coniugi presso la struttura alberghiera denominata Supersonik sita in Viale della Repubblica n° 65 del Comune di Acri che dovrà provvedere per il vitto e l’alloggio per il tempo necessario al superamento della suddetta emergenza.
Le spese scaturenti sono a carico della scrivente amministrazione.
La forza pubblica è incaricata della notifica agli interessati e della esecuzione della presente disposizione che immediatamente viene comunicata;
Contro la presente Ordinanza sono ammissibili:
- ricorso al TAR entro 60 gg, ovvero
- ricorso straordinario al Capo dello Stato entro 120 gg
termini tutti decorrenti dalla notificazione o della piena conoscenza del presente provvedimento.

Dalla Residenza Municipale 9/02/2012

Il Vice Sindaco
avv. Luigi Maiorano
© Riproduzione Riservata 
E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo blog, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Pubblicata in data: 09/02/2012 





Nessun commento inserito...



INVIA IL TUO COMMENTO
Per poter inserire un commento/articolo o segnalare alla redazione un abuso devi essere registrato

ACCEDI o, se non l'hai ancora fatto, REGISTRATI







 
 





 



 

I diritti relativi ai video, ai testi firmati ed alle foto sono dei rispettivi autori. La riproduzione con qualsiasi mezzo analogico o digitale non è consentita senza il consenso scritto dell'editore. E' possibile la copia per uso esclusivamente personale.
Sono consentite citazioni a titolo di cronaca, critica o recensione, purché accompagnate dal nome dell'autore e dall'indicazione della fonte "AcrInRete.info" compreso l'indirizzo Web http://www.acrinrete.info.


Direttore Responsabile
dott. Gianluca Garotto






 



 

© 2004-2014 Acri In Rete
87041 ACRI (Cosenza)
tel. +39 320.7534446
E-mail
info@acrinrete.info


 





© 2004-2014 Copyright
gagals.it
 
|