POLITICA Letto 4174  |    Stampa articolo

Questione ospedale. Il sindaco Tenuta e l’assessore Benvenuto incontrano Scarpelli

Foto © Acri In Rete
Roberto Saporito
Potenziamento dell’ospedale, riorganizzazione del distretto sanitario e dei centri di prenotazione. Questi gli argomenti al centro di un incontro tra alcuni esponenti dell’amministrazione comunale e i dirigenti dell’Asp.
Il sindaco Tenuta e l’assessore alla sanità Benvenuto – si legge in una nota del Comune – hanno incontrato il direttore generale dell’Asp Scarpelli per affrontare alcune questioni inerenti la sanità. I vertici dell’Asp hanno manifestato disponibilità nel venire incontro alle esigenze della comunità acrese. Circa l’ospedale abbiamo chiesto che venga finalmente attuato il decreto che lo ha trasformato in spoke in quanto al momento esso è privo di contenuti. Abbiamo proposto – si legge ancora – l’avvio di alcune attività non presenti nel nosocomio di Castrovillari ed, inoltre, una ristrutturazione edilizia sia interna che esterna.
Al momento, infatti, il Beato Angelo sembra più un ospedale di montagna che uno spoke e ciò provoca un palese allontanamento degli utenti locali e non. Noi vogliamo che il presidio abbia la giusta dignità ed i servizi che merita dopo che, grazie all’interessamento di alcuni esponenti politici regionali, è diventato spoke. All’Asp
– si legge ancora – abbiamo chiesto, inoltre, di potenziare la struttura riabilitativa ed il consultorio in quanto una realtà come Acri non può registrare carenze in questi delicati settori. Per quanto riguarda i Cup, invece, essi saranno a breve potenziati grazie al coinvolgimento di dipendenti comunali e della comunità montana.
Tutto ciò
– conclude la nota dell’amministrazione – per ridare slancio alla sanità locale e per offrire servizi adeguati ad una grossa comunità che ha il bisogno di un lavoro sinergico tra le varie forze politiche presenti sul territorio e non giammai di sterili polemiche che non aiutano la crescita, lo sviluppo ed il raggiungimento degli obiettivi.”

PUBBLICATO 15/01/2014





Altre News

NEWS  |  LETTO 540  
Coronavirus. Mobilità elevata (video)
Belle giornate, clima primaverile, festività pasquali, insofferenza dopo un mese di quarantea. Un mix micidiale per indurre i cittadini a tornare in strada ed a rivivere la città.
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 519  
Coronavirus in Calabria. I dati di mercoledì 8 aprile. 13mila tamponi, 859 positivi
Di seguito i dati divulgati dalla Regione. Sono stati effettuati 13527 (+ 900 circa) tamponi. Le persone risultate positive al #Coronavirus sono 859 (+26 rispetto a ieri), quelle negative sono 12.6 ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1200  
Coronavirus in Italia. Fine Pandemia il 19 maggio. Oltre ventimila i morti
Sono previsioni, quindi, soggette ad errori, ma noi speriamo di no. La previsione, rilasciata dall’Istituto per le Misurazioni e la Valutazione della Salute (IHME), e pubblicata su Huffpost, quotidi ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 841  
Coronavirus in Calabria. I dati di martedì 7 aprile. 833 positivi (+16 rispetto a ieri). Migliaia le multe elevate
Di seguito i dati divulgati dalla Regione. In Calabria ad oggi sono stati effettuati 12.622 tamponi. Le persone risultate positive al Coronavirus sono 833 (+16 rispetto a ieri), quelle negative sono ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1363  
Coronavirus nella provincia di Cosenza. Tutti i casi comune per comune aggiornati al 6 aprile
Di seguito pubblichiamo i casi di Coronavirus della provincia di Cosenza, comune per comune, esclusi i deceduti. Cosenza 20, Rende 3, Cassano 2, Corigliano-Rossano 36, Altomonte 3, Amantea 3, Bels ...
Leggi tutto