OPINIONE Letto 3459  |    Stampa articolo

Comunicati stampa PD,UDC e Sindaco: è il caso di riflettere

Foto © Acri In Rete
Redazione
La Redazione di Acri In Rete ha ricevuto, negli ultimi giorni, tre diversi comunicati, due da parte di PD e UDC ed il terzo da parte del sindaco del comune di Acri, che ha deciso di non pubblicare integralmente.
Il motivo della mancata pubblicazione è da imputarsi alla presenza, all’interno di tali comunicati, di commenti lesivi della dignità altrui. Si coglie, con ciò, l’occasione per ribadire che Acri In Rete è un quotidiano di informazione libero che nell'arco dei suoi 10 anni di vita non si è mai lasciato intimorire da nessuno per cui, gli articoli in esso pubblicati, devono attenersi, quanto più possibile, al criterio di oggettività e non contenere attacchi personali.
Per rispettare il diritto di informazione saranno, comunque, pubblicati, come è sempre accaduto, gli articoli apparsi sui quotidiani locali, sicuri che le diatribe politiche (e personali) potranno essere meglio argomentate e dibattute in sedi più adeguate e più consone.

PUBBLICATO 26/02/2015





Altre News

NEWS  |  LETTO 1349  
Acri su Piccola Grande Italia.Tv
Nei giorni scorsi una troupe di Piccola Grande Italia.tv, ha fatto tappa nella nostra città....
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 3044  
Scuola. Trovata la sistemazione per Pastrengo e Campo Sportivo
Trovati, finalmente, i locali dove sistemare gli alunni, i docenti ed il personale delle scuole elementari di Campo Sportivo e Pastrengo. Entrambe le strutture, come si ricorderà, saranno oggetto d ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 517  
Riapertura chiesa San Giorgio Martire e presentazione libro di don Salvatore
Doppio importante appuntamento, sabato 3 agosto dalle 18,30 in località Serricella...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 750  
Osl e creditori. Accelerare l’iter dei pagamenti
Grazie all’interrogazione del consigliere di minoranza, Maurizio Feraudo, nell’ultima seduta del consiglio comunale...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 547  
Difesa beni comuni. Si può firmare anche nel nostro Comune
Dopo oltre 10 anni dal disegno di legge, frutto del lavoro della Commissione Rodotà, e dopo oltre 7 anni dal referendum del 2011...
Leggi tutto