NEWS Letto 1227  |    Stampa articolo

Tamponi congelati e stipati nei frigoriferi, Sapia (M5S) presenta un esposto

Foto © Acri In Rete
Redazione
Sarebbe circolato un file audio nel quale un operatore del 118 parla di tamponi non processati, congelati e lasciati nei frigoriferi.
Interviene in merito il deputato pentastellato che annuncia un esposto alle Procure e alla Corte dei Conti.
Secondo il circostanziato audio di un operatore del 118, in Calabria potrebbero essere stati congelati migliaia di tamponi non processati, con grave pregiudizio per la tutela della salute dei calabresi”.
E’ quanto ha denunciato, con un esposto alle Procure calabresi e alla Corte dei conti, il deputato M5S Francesco Sapia, della commissione Sanità.
Sapia ha chiesto indagini immediate, anche in considerazione del fatto che «ove ci fossero riscontri, ‘si tratterebbe – ha detto – di un fatto gravissimo, che metterebbe a rischio la popolazione residente in Calabria e dovrebbe obbligare a rivedere le misure di contenimento adottate e adottande a tutela della salute, che nella fattispecie sarebbero fondate su dati non conformi alla realtà'”.
“Adesso la presidentessa della Regione, Jole Santelli, deve chiarire ai calabresi come stanno a riguardo le cose.
Deve farlo subito e pubblicamente, senza tergiversare.
Le vicende di Torano Castello, Bocchigliero e Chiaravalle Centrale non consentono altri errori e silenzi sulla pelle dei cittadini”.

PUBBLICATO 12/05/2020





Ultime Notizie

OPINIONE  |  LETTO 234  
Ambiente. Rifiuti ed inquinamento delle falde acquifere
In questi ultimi giorni, non sono poche le foto che immortalano rifiuti di ogni genere sparsi.... ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 1111  
Varrise: la verità dei fatti!!!
In merito alla situazione rifiuti su Parco Varrise preme, l’obbligo di precisare ancora una volta, che l’amministrazione opera ed interviene sistematicamente sia con la pulizia Ordinaria, sia con cont ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 670  
S-cambiare gli occhi per la coda
…Una volta una talpa si lamentò con Dio, perché l’aveva creata senza coda, ella disse: “come sono sfortunata, con un corpo così grazioso, un musino così carino, una pelle così vellutata, delle zampe t ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 273  
Se non ora quando: Acri, il Sud tra scomparsa e possibile rinascita
“Cerco un centro di gravità permanente…” cantava Battiato, in una dei suoi brani di maggiore successo, ancora oggi attualissimo, sia per l’efficacia musicale che per l’attualità del testo. ...
Leggi tutto

FOCUS  |  LETTO 767  
Focus. Acroneo, il vino come si produceva nell'epoca romana
Abbiamo incontrato Gabriele Bafaro che, dopo la laurea, ha deciso di ritornare nella sua Serricella per realizzare, non senza difficoltà, un progetto ambizioso ed unico in Calabria che racchiude arche ...
Leggi tutto