OPINIONE Letto 1310  |    Stampa articolo

Via Padula. Quei locali dimenticati

Foto © Acri In Rete
Redazione
condividi su Facebook
Via Padula, luogo ricco di storia e di fascino nel pieno centro storico di Acri, un tempo era uno dei cuori pulsanti del paese per via delle numerose attività commerciali presenti.
Da una quindicina d'anni, però, i locali che ospitavano quelle attività sono inutilizzati.
Appartengono al Comune ed il fitto ha sempre avuto un costo irrisorio.
In passato hanno ospitato un’edicola, una merceria, una pescheria che animavano una parte del centro storico.
Nelle vicinanze, sono, inoltre, presenti, una banca, un ufficio postale, il poliambulatorio (oggetto di restyling), l’ufficio dell’Agenzia delle Entrate, il mercatino ortofrutticolo, la casa natale di Vincenzo Padula ed una serie di esercizi commerciali.
Ad oggi solo la famiglia Arena, che gestisce l’ufficio SIAE, ha resistito, gli altri affittuari hanno ritenuto abbassare la saracinesca pur trovandosi in un luogo storico e attraente.
Oggi i locali sono completamente abbandonati ed anche pericolanti.
Dal momento che si vuole valorizzazione il centro storico, perché non intervenire anche qui?
Proprio nel centro storico di recente sono stati riaperti al pubblico, dopo un’accurata ristrutturazione, palazzo Bernaudo e palazzo Sprovieri.
Utilizzando i fondi europei, il Comune potrebbe pensare a mettere in sicurezza e consegnare alla comunità, ovvero a chi ne facesse richiesta, anche i suddetti locali che, pur non essendo molto ampi, potrebbero essere utili a chi, in una zona suggestiva e ricca di storia e tradizioni, vorrebbe avviare un’attività.






PUBBLICATO 04/09/2020 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

POLITICA  |  LETTO 814  
Verso le regionali... Ad iniziare dal Santuario di Sant’Angelo
Quando ce l’hanno riferito, persone credibili, non volevamo crederci. Non tanto per aver presenziato, venerdì 30 scorso, alla Santa Messa in onore di Sant’Angelo quanto, piuttosto, alla opportunità o ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1121  
Covid19, la situazione in Provincia di Cosenza. Criticità nella Presila
L’Asp di Cosenza ha aggiornato il numero totale dei nuovi positivi a 62 e non 68. Di questi 50 rilevati tra area urbana, comuni della Valle del Crati, Presila e Savuto. La maggior parte dei nuovi ...
Leggi tutto

ENOGASTRONOMIA  |  LETTO 233  
Easy ‘Nduja: La ‘Nduja di Spilinga, fashion ed erotica
Uno dei cibi più noti e caratteristici della Calabria è la ‘Nduja, un salume leggermente piccante che presenta la peculiarità di poter essere spalmato. Oggi, noi di Acri in Rete, abbiamo intervistato ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 407  
Cammina Italia, per riabitarla
Grazie all’Associazione Siluna, partner della Casa della Paesologia che vede in Franco Arminio.... ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 189  
Maca, da sabato 31 la mostra di Saladino
A partire da sabato 31 ottobre 2020, ospitata al Maca (Museo Arte Contemporanea Acri), è visitabile la mostra personale del Maestro Antonio Saladino, uno dei più raffinati e colti interpreti ...
Leggi tutto