NEWS Letto 4603  |    Stampa articolo

Covid19. L’importante ruolo del colonnello medico Garofalo

Foto © Acri In Rete
Redazione
condividi su Facebook


C’è un nostro concittadino che sta recitando un ruolo molto importante nella lotta contro il Covid19. Si tratta di Sergio Garofalo, colonnello e direttore del dipartimento militare di medicina legale di Padova.
Garofalo, laureato in medicina a Perugia, specializzato in ginecologia e dermatologia, vive e lavora a Padova da diversi anni. Ha un curriculum ricco e qualificato, riconoscimenti e gratificazioni certificate.
In silenzio ma con costanza e abnegazione, nella cittadina veneta sta mettendo a disposizione tutta la sua competenza per fronteggiare il Virus.
Una figura di altro profilo e accreditata, una cosa di non poco conto in un momento in cui l’Infodemia impazza tra millantatori e falsi.
Nei giorni scorsi, come riporta il quotidiano Padovaoggi, il sindaco Sergio Giordani ha visitato il complesso dell’ ex Ospedale Militare, ora sede del Dipartimento Militare di Medicina Legale dell’Esercito, in vista dell’apertura di un nuovo punto vaccinale.
Il complesso militare svolge funzioni diverse in ambito sanitario ma di assoluta importanza per l’Esercito e le altre Forze Armate.
"Sono rimasto molto colpito - ha sottolineato il Sindaco Giordani - non solo dalla bellezza degli edifici storici, che insieme all’ Esercito cercherò di far conoscere meglio ai padovani, ma dalla organizzazione della struttura sanitaria militare e dalla professionalità dei suoi uomini.
Aumentare la capacità vaccinale è fondamentale per vincere questa battaglia contro il virus e avere questo polo vaccinale è fondamentale.
Ringrazio il colonnello Garofalo e il Generale Cillo per quanto stanno realizzando in tempi molto rapidi
.”
Nella foto, tratta da Padovaoggi, il sindaco Giordani ed il colonnello Garofalo insieme ad altri militari.

PUBBLICATO 09/04/2021 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

SPORT  |  LETTO 323  
In testa alla classifica
Domani la squadra del  Città di Acri, ritorna a giocare sul  parquet del  nuovo PalaSport da capolista.  Aver conquistato il vertice delle classifica ha galvanizzato la squadra ed elettrizzato l’ambie ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 776  
Processo Acheruntia alle battute finali
Nei giorni scorsi si è tenuta l’ennesima udienza al Tribunale di Cosenza in composizione collegiale (presidente Branda) del processo scaturito dall’inchiesta “Acheruntia” ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 610  
Manganelli e Polizia violenta svuotano la Democrazia, la Repressione del Dissenso Uccide la Libertà
Quando le manifestazioni sono pacifiche anche se si esprime dissenso NON si manganellano gli studenti per impedirgli di manifestare, se accade è già asfissia illiberale. La libertà è la cifra distint ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 5607  
Acri. Sotto sequestro area di 5000 metri quadri. Denunciato il proprietario per gestione illecita di rifiuti e scarichi di reflui non autorizzati
Si comunica quanto segue, nel rispetto dei diritti dell’indagato da ritenersi presunto innocente in considerazione dell’attuale fase del procedimento fino ad un definitivo accertamento ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 367  
Quando la musica incontra la solidarietà
La Hello Music Academy di Acri e la Polimnia di Cosenza a sostegno della CTNNB1. Si preannuncia un concerto unico ed emozionante quello di giovedì 29 febbraio 2024 a Palazzo Sanseverino ...
Leggi tutto