OPINIONE Letto 363  |    Stampa articolo

Carla Fracci: una poesia in danza

Foto © Acri In Rete
Michele Ferraro
condividi su Facebook
Una delle più grandi artiste della danza internazionale, definita dal poeta Eugenio Montaleeterna fanciulla danzante”, lascia un grande vuoto nel mondo della danza e dello spettacolo.
Carla Fracci è stata e rimarrà sempre la Signora della danza, protagonista assoluta della storia del balletto.
La sua insuperabile interpretazione nel ruolo di “Giselle” è, ancora oggi, esempio per le nuove generazioni.
La sua frase è leggendaria: “La danza non è piedi e gambe. E’ testa, che racchiude tutta la sua poetica”.
Ha sempre spiegato ai giovani che nella danza la tecnica c’è ma non va esibita. Si è sempre adoperata a portare la danza in contesti anche distanti dai grandi teatri, tant’è che diceva: “l’importante è che la gente veda la danza”.
Da ballerina indipendente ha sempre difeso quest’arte.
Da ricordare l’appello del 2012 che fece al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano: “Il ballo classico ha dato prestigio al nostro Paese, ed è triste che oggi sia considerato residuale.
Un’arte nobile come questa non può essere trattata come una Cenerentola
”.
Oggi lascia una grande redità e ci insegna come i sacrifici, lo studio, la disciplina possano produrre poesia.
La sapienza tecnica, la leggerezza e la sua spiccata capacità interpretativa l’hanno resa protagonista in tutti i teatri del mondo.
La toccante Giulietta, la aerea Sylphide la rendono l’Etoile per antonomasia.
Suo marito, Beppe Menegatti, aiuto regista di Visconti, ha realizzato per lei moltissimi ruoli come ad esempio la straordinaria Medea.
Ricordo la mia esperienza, al teatro San Carlo, quando realizzò nel 2000 la nuova creazione “Filumena Marturano”.
Un’esperienza indimenticabile.

PUBBLICATO 29/05/2021 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

CURIOSITA'  |  LETTO 1  
La storia di Giulia Intrieri e del suo negozio Nati Bio
Oggi vogliamo raccontarvi la storia di Giulia Intrieri e di come, a causa di problemi di salute, abbia deciso di rivoluzionare.... ...
Leggi tutto

AMBIENTE E TERRITORIO  |  LETTO 28  
Quando arrivano ad Acri le strade dello sviluppo?
Dopo più di 50-60 anni, l’isolamento di Acri si rivela meno “splendido” e sempre meno conveniente di quanto i commercianti locali potevano credere..... ...
Leggi tutto

PILLOLA VERDE  |  LETTO 620  
Sila Greca: tra storia e natura, bellezza e criticità
Oggi vi portiamo nel cuore della Sila, ad est, nella Sila Greca, porzione di territorio ricca di storia e di fascino ambientale e naturalistico. ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 460  
Come si ridicolizza una campagna vaccinale
Venerdì sera. Stadio Olimpico di Roma. Un modellino radiocomandato, recante i loghi di una nota casa automobilistica teutonica e della massima manifestazione calcistica europea per nazionali rinviata ...
Leggi tutto

AVVISO  |  LETTO 390  
Sabato 26 giugno sarà inaugurata la nuova sede
Sabato 26 giugno 2021, alle ore 18:00, ad Acri (CS), in Via Cesare Battisti n. 45, sarà inaugurata la sede di “Fratelli D’Italia- Circolo Territoriale di Acri”. ...
Leggi tutto