NEWS Letto 1175  |    Stampa articolo

Reflui fognari pubblici nel fiume Duglia. Messa in sicurezza e incarico legale per il dissequestro

Foto © Acri In Rete
Redazione
condividi su Facebook


Poca attenzione della classe politica e dirigente per l’ambiente, negligenza e lentezza degli uffici comunali. Un mix perfetto per provocare danni ambientali ed economici. È accaduto anche in località Macchia di Baffi dove i Carabinieri Forestale, dopo la segnalazione di una locale Associazione, hanno scoperto scarichi di reflui fognari di una condotta pubblica che finivano nel fiume Duglia e in terreni privati. Gravissimo. Da qui il sequestro di due aree rispettivamente di 70 e 300 metri quadri. L’ufficio tecnico ha predisposto il progetto per la messa in sicurezza, che di certo avrà un costo oneroso, mentre la giunta comunale ha nominato l’avvocato Marcello Manna. La questione, ci risulta, sia nota da diversi anni. Chi doveva risolverla? Chi doveva vigilare? Chi paga per questi ritardi?

PUBBLICATO 30/06/2021 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 1540  
Verso le Comunali. Centro-Destra accordo raggiunto
Le forze di centro destra, Fratelli d’Italia, Forza Italia e Lega, hanno raggiunto un accordo politico in vista delle elezioni amministrative della Città di Acri della prossima primavera. ...
Leggi tutto

CURIOSITA'  |  LETTO 461  
La sacralità del miele e il suo utilizzo nei dolci natalizi
Uno degli ingredienti principali nella preparazione dei dolci natalizi è il miele. L’utilizzo di questo nettare nel periodo sacro della rinascita di Cristo non è causale... ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1192  
Lavori pubblici. Due milioni per completare piazza Beato Angelo, uno per la casa di riposo Vaglica
Spesso ci siamo occupati delle cosiddette incompiute, ovvero di quelle opere restate a metà per varie cause.... ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 625  
Capodanno 2022
Signore, ieri sera con furia ho strappato l’ultima pagina del Calendario 2021, il nuovo anno apre senza niente di buono.... ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 516  
L’anno che verrà tra dubbi e incertezze
Nel trambusto generale ognuno si ritira nel proprio orticello. Negli ultimi tempi le persone si osservano con occhio clinico.... ...
Leggi tutto