NEWS Letto 1779  |    Stampa articolo

Sabato 21 agosto il Festival della canzone arbėreshe

Foto © Acri In Rete
Gennaro De Cicco
condividi su Facebook


San Demetrio Corone . Č tutto pronto per la serata finale del Festival della Canzone Arbėreshe, concorso canoro di motivi inedite in lingua italo-albanese, giunto alla XXXIX edizione. L’appuntamento č previsto per sabato 21 agosto all’anfiteatro comunale di San Demetrio Corone. Il programma della manifestazione regina degli arbėreshe d’Italia prevede, oltre alle canzoni in gara, un concerto della Cooperativa Musicale Arbėreshe. Saranno premiate da una apposita giuria le migliori tre canzoni in gara. Sarą attribuito, con motivazione specifica, anche il premio “MIGLIOR TESTO” alla memoria del compianto cantautore Pino Cacozza, recentemente scomparso. Tutto si svolgerą, secondo le norme antiCovid, con prenotazione dei posti su piattaforma online. Questi i motivi in gara in ordine di esecuzione, che si possono ascoltare dal portale istituzionale del sito del Comune di San Demetrio Corone: Degėt e tė vėrtetės / I rami della veritą – Testo di Ettore Marino – Musica di Giuseppe Ferraro - Arrangiamenti musicali di Giuseppe Ferraro - Canta Antonella Pisarra. Yll’i Arbėrisė / Stella dell’Arberia - Testo e musica di Mario Dramisino - Canta Mario Dramisino. Ti ēė erdhe ka Brazilli / Tu che dal Brasile arrivasti – Testo di Giovanni Buono Busciacco – Musica di Augusto Cesare Vicchio - Arrangiamenti musicali di Francesco Busciacco e Vincenzo Borrescio - Canta Il gruppo Biltё e Firmozes. E mua mė pėlqen / E a me piace - Testo e musica di Francesco Scaravaglione -Arrangiamenti musicali di Damiano e Cosimo Scaravaglione - Cantano Damiano e Cosimo Scaravaglione - Mariantonietta Marcovicchio e Claudio La Regina. Tė le njė kėngė / Ti lascio una canzone - Testo e musica di Angelo Belluscio - Arrangiamenti musicali di Enzo Cervellera e Franco Rio - Canta Angelo Belluscio. A ndien / Lo senti -Testo e musica di Daniel Dramisino - Arrangiamenti musicali di Daniel Dramisino - Canta Daniel Dramisino. Ti je ti / Tu sei tu - Testo e musica di Enzo Iovine - Arrangiamenti musicali di A. Marino e Enzo Iovine - Canta Iovine. Kėput gurin / Spacca la pietra – Testo di Ettore Marino – Musica di Pierluigi Godino - Arrangiamenti musicali di Pierluigi Godino – Canta Pamela Giorgia Vita.

PUBBLICATO 09/08/2021 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 1033  
Maggioranza e minoranza ballano insieme?
Sinistra Italiana č fortemente preoccupata per l’assenza di un progetto politico complessivo in tutti gli ambiti amministrativi che riguardano la nostra cittą. Ci pare che ogni tanto ...
Leggi tutto

FAVOLE  |  LETTO 550  
La dolce F.
Tanto tempo fa una giovane madre egoista e viziata non tollerava che la bimba avuta fosse splendida e intelligentissima cosicché la abbandonņ. Per giustificarsi con la suocera, ...
Leggi tutto

LIBRI  |  LETTO 429  
L’insegnamento dell’educazione sessuale per la prevenzione della pedofilia
Non se ne parla mai abbastanza, ma nulla sembra essere abbastanza, non passa giorno senza sentire tristi notizie che riguardano la violenza, spesso sulle donne e sui bambini ed č per questo ...
Leggi tutto

SPORT  |  LETTO 607  
Basta crederci
Si č giocato ieri il secondo turno di Coppa Italia di calcio a 5. In Puglia i ragazzi del Cittą di Acri contro Il Diaz Bisceglie, hanno subito una sconfitta che brucia. Se il risultato  non ha sorriso ...
Leggi tutto

TRADIZIONI  |  LETTO 1267  
Carnevale tra allegria ed inquietudine
Nella Firenze Mendicea del '400, il periodo di Carnevale si apriva il giorno dell'Epifania con il fastoso corteo dei Magi, a cui seguivano le sfilate dei carri carnascialeschi ...
Leggi tutto