IL FATTO Letto 9535  |    Stampa articolo

Frosparo si ritira dalle elezioni regionali. Ecco i motivi

Foto © Acri In Rete
Gaia Bafaro
condividi su Facebook


Oggi vi raccontiamo la storia di uno dei personaggi pubblici più amati e discussi di Acri: Angelo Cofone, detto Frosparo.
Una persona umile, amichevole che ha fatto tanto parlare per il suo simpatico comizio nel 2017 caricato sul web internet dove ha registrato un vero e proprio “boom” di visualizzazioni.
Queste, gli hanno permesso di attirare l’attenzione di Mediaset e di essere contattato persino da Paolo Bonolis per partecipare alla seguitissima trasmissione “Avanti un altro”.
Da quel momento Angelo ha cambiato vita ed è stato chiamato a partecipare a numerose manifestazioni ed ospitato in molte emittenti televisive (come LA7) conquistando il pubblico con la sua genuinità e spontaneità.
In un primo momento la famiglia e soprattutto la moglie erano timorosi di questo inaspettato e improvviso successo ma successivamente ci si è abituati all’idea di Angelo come personaggio amato, odiato ma in ogni caso sulla cresta dell’onda.
C’è da dire che la sua fortuna non ha cambiato minimamente l’essenza di Cofone che è rimasto in tutto e per tutto semplicemente: Frosparo.
Ma, oltre alla sua simpatia, Angelo si è sempre interessato di politica seguendo sin da giovanissimo il padre che apparteneva al partito della Democrazia Cristiana.
Contemporaneamente, Frosparo gestiva i numerosi impegni che per lavoro lo tenevano lontano dalla Calabria anche se è sempre stato desideroso di difendere gli interessi della sua terra.
Tra gli intenti della sua campagna politica sicuramente vi sono quelli di promuovere lo sviluppo di Là Mucone ed Acri migliorando la situazione dell’ospedale e quella del tratto viario che interessa Serricella e le numerosissime frazioni.
Recentemente, per le elezioni regionali, Angelo si era proposto nella lista Liberi Socialisti di Occhiuto ma la sua candidatura è stata spostata nell’area del crotonese: “Una decisione che mi ha lasciato amareggiato – dice Frosparononostante io abbia molti Fan nei pressi di Crotone, il mio interesse era quello di prendere parte alla scena politica della mia zona.
Sono consapevole di quanto sia difficile lavorare e battersi per ottenere qualcosa nella nostra Calabria, nonostante tutto, io sono rimasto lo stesso Angelo che lavorava la terra e si allontanava dalla sua famiglia per sostenerla economicamente. Per questo motivo, mi sarebbe piaciuto dare voce ai miei compaesani.
Dal momento che non è stato possibile ho deciso di ritirarmi dalle elezioni
.”

PUBBLICATO 14/09/2021 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 287  
Acri, al via la terza edizione del Raduno di auto d'epoca del Rotary Club
Si terrà da venerdì a domenica la terza edizione del Raduno di auto d’epoca, promosso dal Rotary Club di Acri. L’evento ha l’obiettivo dichiarato di promuovere il territorio e le sue tipicità. ...
Leggi tutto

AMBIENTE E TERRITORIO  |  LETTO 214  
Calabria. Mare sporco o inquinato?
Nuova estate, vecchi problemi ed altrettanti quesiti. Il nostro mare è pulito? È inquinato? Escludendo qualche località che ha ottenuto l’agognata Bandiera Blu, i dubbi restano. Soprattutto nell’alto ...
Leggi tutto

CULTURA  |  LETTO 185  
Cultura San Demetrio Corone. La F.A.A. ricorda Pino Cacozza
San Demetrio Corone. È iniziato, con il rituale minuto di raccoglimento, in segno di solenne rispetto per la memoria del defunto poeta / cantautore arbëresh Pino Cacozza e quale messaggio di ...
Leggi tutto

CULTURA  |  LETTO 394  
Una fiaba moderna ai tempi del virus: ''alla ricerca del signor buon umore''
C’era un volta, in un paese lontano lontano, il Signor Buon Umore, il sindaco della città chiamata “Felicità”. Si trattava di una persona che amava stare in compagnia, danzare, cantare e perché no an ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 717  
Politica Acri. Domani Amalia Bruni incontrerà i cittadini
Domani 23 settembre sarà presente ad Acri la Dott.ssa Amalia Bruni candidato Presidente della Regione Calabria. Sarà un’occasione per incontrare i cittadini, ascoltare le loro istanze, confrontarsi su ...
Leggi tutto