POLITICA Letto 2105  |    Stampa articolo

Verso il voto. “Riorganizzeremo il partito sul territorio”

Foto © Acri In Rete
Redazione
condividi su Facebook


Forza Italia ha chiamato a raccolta iscritti e simpatizzanti nell’atrio di palazzo Falcone. L’iniziativa, organizzata da Roberto Perri, ha visto la presenza di molti big; Gianluca Gallo, assessore regionale nonché coordinatore provinciale, Pasqualina Straface, consigliere regionale, Fulvia Caligiuri senatrice candidata alla camera, Mario Occhiuto candidato al senato. Sedie piene e pubblico attento.
Si sono notate le presenze dei consiglieri comunali Zanfini, Intrieri, Turano e Feraudo.
Semplici spettatori o tra poco forzisti? A proposito Gallo dice; “anche ad Acri il partito dovrà riorganizzarsi con nuovi organismi, alle regionali ha raccolto oltre mille voti non si può disperdere questo consenso.”
Poi ritorna sulle comunali e fa autocritica; “Zanfini ha ottenuto un ottimo risultato in pochi mesi, il centro destra non ci ha creduto ma se si fosse mosso prima avremmo conquistato il comune, sono stati commessi degli errori ma ora occorre recuperare, vedo un gruppo capace e volenteroso e il risultato di giugno scorso deve essere un punto di partenza.” Il messaggio è rivolto ad alcuni consiglieri comunali che hanno manifestato simpatia verso Fi.
Infine sottolinea gli ottimi risultati della regione nel campo della depurazione, nella lotta agli incendi e nella sanità. Straface, invece, annuncia 11 milioni per la ripresa dei lavori della Sibari-Sila.
La gara di appalto è prevista per fine anno. Speriamo che non si tratti di spot elettorali perché la Sibari-Sila, dopo 16 anni, rappresenta una delle vergogne nazionali.
Caligiuri dice che il centro destra è pronto a governare ed a risolvere problemi delle famiglie e delle imprese.
Sul premier dice; “noi siamo uniti e d’accordo sul fatto che chi prende più voti sceglie il presidente del consiglio.”
Via libera alla Meloni, quindi.
Infine Occhiuto; “vorrei portare l’esperienza di Cosenza, città culturale e vivibile, in senato per contribuire allo sviluppo anche dei piccoli borghi come Acri, votare Fi significa dare fiducia a chi ha idee chiare e fattibili mentre dall’altra parte solo confusione e litigi che non possono fare bene al Paese ed alla Calabria.”
Nei prossimi giorni sono previste le iniziative del Psi, del M5S e di Fdi.

Clicca mi piace alla nostra pagina facebook per tenerti informato sulle nostre attività.

PUBBLICATO 15/09/2022 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

FOCUS  |  LETTO 218  
Verso le Europee. Vendola (Avs); "sono ritornato per combattere le guerre e il premiarato"
Al caffè letterario si è tenuta un’iniziativa di Avs, Alleanza Verdi Sinistra a cui hanno partecipato il segretario locale di Sel, Luigino Vuono, il segretario regionale di Sel, Fernando Pignataro, la ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 369  
Centro storico: ora basta!
Come Comitato Beni Comuni ci chiediamo se Acri abbia deciso che cosa voglia essere e dove voglia andare. I programmi elettorali sono il patto tra chi si candida per governare  e chi viene governato. ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 519  
Questione ospedale, dietrofront dell’Amministrazione?
L’esito dell’ultima seduta della commissione sanità allargata non è stato positivo. Si è avuta la percezione di un sostanziale dietrofront da parte della maggioranza rispetto ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 627  
Il presidente di Sinistra Italiana Nichi Vendola ad Acri
Nichi Vendola, presidente di Sinistra Italiana è stato in Calabria due giorni per parlare di Mezzogiorno, di diritti e di Europa. Guerre tra popoli a noi vicini, ma anche guerre verso ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 306  
Primo Festival nazionale del dialogo filosofico, fra i partecipanti due Istituti calabresi
Portare il dialogo filosofico all’attenzione di tutto il territorio nazionale, partendo dalla scuola dell’infanzia fino agli istituti superiori, è la sfida lanciata da due istituti ...
Leggi tutto