COMUNICATO STAMPA Letto 5029  |    Stampa articolo

Comune. Stabilizzati nove lavoratori

Foto © Acri In Rete
Nidil Cgil
condividi su Facebook


La giornata di ieri è stata importante per noi di Nidil Cgil. Nove lavoratori afferenti alla L. 31 /2016 sono stati stabilizzati alle dipendenze del Comune di Acri. Il loro passato racconta la storia di ex Lsu confluiti in un’Azienda di trasporto urbano, Acritrasport, successivamente licenziati, fuoriusciti dal bacino, rientrati poi nella L. 31/2016 grazie all’azione condivisa dalla Cgil, rappresentata all’epoca da Teresa Aiello, e dall’Amministrazione Comunale. Abbiamo seguito la vicenda della stabilizzazione fin dall’inizio auspicando il totale assorbimento di tutti i lavoratori coinvolti da parte dell’Ente. Grazie all’Amministrazione Comunale nella persona del Sindaco Pino Capalbo che ha condiviso con noi valutazioni e ipotesi fino alla soluzione definitiva che ha visto il passaggio alle dipendenze del Comune di Acri di tutti i lavoratori afferenti al progetto con non pochi sacrifici per l’Amministrazione Comunale. Oggi finalmente scriviamo la parola fine alla storia di precariato di queste donne e di questi uomini, abbiamo condiviso con loro tanti momenti difficili ma abbiamo avuto il privilegio di stare accanto a loro e di aspettarli al traguardo. Grazie a tutti coloro che hanno lavorato con noi e per loro, la Cgil di Acri e la Filt Cgil di Cosenza a guida di Gianni Angotti che hanno sempre creduto ad una soluzione alternativa anche quando le prospettive sembravano essere vane. La nostra azione prosegue accanto ai lavoratori della L. 15/2008 al fine di proseguire in un progetto di stabilizzazione, già in itinere, e per il quale avanzeremo con la stessa forza e determinazione.

PUBBLICATO 29/12/2022 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 136  
L'arte del narrare...
L’arte del narrare, come tutti sappiamo, ha una varietà di generi e ogni narratore sceglie quello che gli è più congeniale. Il genere preferito dal sindaco Capalbo è quello della fantasia come si evin ...
Leggi tutto

SPORT  |  LETTO 166  
Città di Acri C5, ancora un prestigioso arrivo
Dopo la conferma del Bomber Antonio Gerbasi e del giovane talento Giuseppe Frassetti, nell’ottica della costruzione di una squadra che possa dare soddisfazioni ai propri tifosi, il Città di Acri C5 an ...
Leggi tutto

EDITORIALE  |  LETTO 1078  
Il fatto del giorno. Gravi disagi, disinteresse, irresponsabilità e indifferenza
Acri in rete è una testata nota anche per non voltarsi dall’altra parte, per sollevare questioni altrimenti sconosciute e per dare voce a chi patisce disservizi e disagi. Insomma, un’informazione libe ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 1270  
Ad Acri c’è bisogno di rottamazione e sviluppo
Nei giorni scorsi,il sindaco Capalbo, attraverso il suo profilo Facebook ha pubblicato delle foto che ritraevano il corso principale della città, esaltando euforicamente il nulla,con conseguente reazi ...
Leggi tutto

EDITORIALE  |  LETTO 1130  
Il fatto della settimana. Incendi: dubbi, negligenze, misteri
Terminato il momento dello sdegno, della paura, delle sensazioni e della solidarietà (in alcuni casi inopportuna e di facciata), oggi, a mente fredda, a nostro avviso sarebbe importante porre alcune d ...
Leggi tutto