MOSTRE Letto 1008  |    Stampa articolo

L’arte presepiale di Luigi Zenardi

Foto © Acri In Rete
Gaia Bafaro
condividi su Facebook


È ancora visitabile la mostra del maestro Luigi Zenardi. Attualmente i suoi presepi sono esposti presso le Cantine Acroneo di Serricella di Acri e vi resteranno fino a metà febbraio.
La passione di Luigi, impiegato Telecom ora in pensione, nasce come hobby per trascorrere del tempo con suo figlio Matteo: "La domenica andavamo a passeggiare in mezzo alla natura di Cetraro alla ricerca di legnetti, pietre, sughero e qualsiasi materiale che potesse essere utilizzato per la realizzazione di presepi. Iniziavamo a lavorare ad Agosto.
Mio figlio ha creato il suo primo presepe a 5/6 anni, lo conservo ancora come il più importante simbolo del nostro legame
."
Oggi, mentre Matteo è diplomato presso l' Accademia delle belle Arti di Roma, realizza Murales ed affianca la moglie Wedding Planner, il maestro Luigi vanta 30 anni di riconoscimenti e premi nell'arte presepistica ed una evoluzione artistica che si perfeziona anno dopo anno.
Dalle basi di polistirolo é passato a realizzare presepi nelle cassette di legno o mediante l'utilizzo di cemento, ricrea effetti d'acqua mediante la lavorazione della resina e, inoltre, ha inserito nelle sue opere materiale di recupero: “da un vecchio ventilatore ho ricavato delle splendide finestre per i miei presepi, lo stesso ho fatto con delle reti. Tutto può essere impiegato nella ricostruzione degli ambienti che curo minuziosamente.
Dipingo quadri e utilizzo creta per ricreare oggetti quali vasi, piatti e fiori.

I castelli e gli scenari da sogno riprodotti da Zenardi si ispirano a quelli della Calabria e numerosissime, in tutta la regione, sono le mostre dedicate alle sue opere.

PUBBLICATO 01/02/2023 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 54  
L'arte del narrare...
L’arte del narrare, come tutti sappiamo, ha una varietà di generi e ogni narratore sceglie quello che gli è più congeniale. Il genere preferito dal sindaco Capalbo è quello della fantasia come si evin ...
Leggi tutto

SPORT  |  LETTO 147  
Città di Acri C5, ancora un prestigioso arrivo
Dopo la conferma del Bomber Antonio Gerbasi e del giovane talento Giuseppe Frassetti, nell’ottica della costruzione di una squadra che possa dare soddisfazioni ai propri tifosi, il Città di Acri C5 an ...
Leggi tutto

EDITORIALE  |  LETTO 1068  
Il fatto del giorno. Gravi disagi, disinteresse, irresponsabilità e indifferenza
Acri in rete è una testata nota anche per non voltarsi dall’altra parte, per sollevare questioni altrimenti sconosciute e per dare voce a chi patisce disservizi e disagi. Insomma, un’informazione libe ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 1262  
Ad Acri c’è bisogno di rottamazione e sviluppo
Nei giorni scorsi,il sindaco Capalbo, attraverso il suo profilo Facebook ha pubblicato delle foto che ritraevano il corso principale della città, esaltando euforicamente il nulla,con conseguente reazi ...
Leggi tutto

EDITORIALE  |  LETTO 1128  
Il fatto della settimana. Incendi: dubbi, negligenze, misteri
Terminato il momento dello sdegno, della paura, delle sensazioni e della solidarietà (in alcuni casi inopportuna e di facciata), oggi, a mente fredda, a nostro avviso sarebbe importante porre alcune d ...
Leggi tutto