NEWS Letto 1256  |    Stampa articolo

Cittadinanza onoraria Guido. Le parole del presidente del consiglio e del sindaco. Minuto di raccoglimento per Berlusconi senza il magistrato

Foto © Acri In Rete
Redazione
condividi su Facebook


Una volta tanto il consiglio comunale inizia in orario.
Il segretario Straface procede all’appello. Prima di conferire la cittadinanza onoraria al magistrato guido, su proposta dei tre consiglieri di Fi, occorre osservare un minuto di raccoglimento per ricordare Silvio Berlusconi.
Feraudo e Palumbo sono assenti, Cofone vota contro, la maggioranza è a favore.
Si procede ma per evitare probabili imbarazzi e incidenti diplomatici, il minuto di raccoglimento, volutamente, avviene mentre Guido non è ancora entrato in sala, è al piano di sotto con amici e familiari. Scelta opportuna.
Quindi entra il pm e la sala, per la verità non piena, si alza e applaude.
I diciassette consiglieri sono elegantissimi; giacca e cravatta per gli uomini, tailleur per le donne.
Dice il presidente del consiglio Bruno; “il 16 gennaio del 2023 si è conclusa, a favore dello Stato una battaglia contro la criminalità organizzata e in particolare contro Cosa Nostra, si è concluso finalmente un cerchio che per troppo tempo ci ha reso vittime e schiavi di un sistema criminale.
Noi cittadini di Acri, attraverso questo riconoscimento, ringraziamo il dott. Guido non solo per il ruolo significativo che ha avuto nella cattura di Messina Denaro, ma anche per il lavoro che ogni giorno lei e tutte le forze dell’ordine svolgete per rendere l’Italia un Paese migliore e piu’ sicuro.
Dedichiamo questo giorno di festa ai protagonisti indiscussi di ieri e di oggi, a tutte le vittime di mafia, a
Giovanni Falcone a Paolo Borsellino, a Peppino Impastato a Vito Schifani.”
Capalbo dice; “la sua capacità e perseveranza ha permesso di raggiungere un grande risultato, lei deve essere esempio per i nostri figli, accresce la fiducia nella magistratura e il conferimento della cittadinanza onoraria è un atto simbolico che rientra nell’ambito dell’ente per l’affermazione della legalità.”

PUBBLICATO 16/06/2023 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

FOCUS  |  LETTO 181  
Verso le Europee. Vendola (Avs); "sono ritornato per combattere le guerre e il premiarato"
Al caffè letterario si è tenuta un’iniziativa di Avs, Alleanza Verdi Sinistra a cui hanno partecipato il segretario locale di Sel, Luigino Vuono, il segretario regionale di Sel, Fernando Pignataro, la ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 296  
Centro storico: ora basta!
Come Comitato Beni Comuni ci chiediamo se Acri abbia deciso che cosa voglia essere e dove voglia andare. I programmi elettorali sono il patto tra chi si candida per governare  e chi viene governato. ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 497  
Questione ospedale, dietrofront dell’Amministrazione?
L’esito dell’ultima seduta della commissione sanità allargata non è stato positivo. Si è avuta la percezione di un sostanziale dietrofront da parte della maggioranza rispetto ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 615  
Il presidente di Sinistra Italiana Nichi Vendola ad Acri
Nichi Vendola, presidente di Sinistra Italiana è stato in Calabria due giorni per parlare di Mezzogiorno, di diritti e di Europa. Guerre tra popoli a noi vicini, ma anche guerre verso ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 305  
Primo Festival nazionale del dialogo filosofico, fra i partecipanti due Istituti calabresi
Portare il dialogo filosofico all’attenzione di tutto il territorio nazionale, partendo dalla scuola dell’infanzia fino agli istituti superiori, è la sfida lanciata da due istituti ...
Leggi tutto