OPINIONE Letto 1399  |    Stampa articolo

Disservizi, disagi, sceneggiate e idiozie

Foto © Acri In Rete
Redazione
condividi su Facebook


La vicenda raccontata da Angela Forte sul nostro sito e sulla pagina facebook, impone riflessioni e domande.
Potrebbe capitare a ognuno di noi.
Al Beato Angelo mancano gli anestesisti sicchè i medici chirurghi, bravi e competenti, non possono andare in sala operatoria.
Incredibile ma vero.

Di conseguenza in molti sono costretti a rivolgersi ad altre strutture, anche a quelle private e a pagamento.
L'assessore comunale ai servizi sociali, (ma anche il presidente della Commissione consiliare della sanità, Mario Fusaro) avv. Luigi Maiorano, dovrebbe occuparsi di queste criticità che interessano la salute dei cittadini. É uno dei suoi doveri istituzionali.
Dovrebbe occuparsi anche del poliambulatorio che sta perdendo figure professionali.
In consiglio comunale dovrebbe dare risposte ai suoi elettori e ai cittadini invece preferisce prendersela, non sappiamo perché, con la testata giornalistica Acri in rete.
Ci hanno riferito che nel suo breve, goffo e banale intervento di giovedì in consiglio comunale ha affermato che ha intenzione di coinvolgere il Ministero delle telecomunicazioni e addirittura il Corecom perché l 'amministratore della pagina Facebook di Acri in rete lo ha bannato (qui di seguito abbiamo inserito il video dell'intervento). Avete letto bene.
Si tratta di un’affermazione tanto ridicola quanto sconsiderata ancora di più perché detta da un assessore e da un avvocato.
Non volevamo credere a questa idiozia, grazie al Canale YouTube del Comune (a proposito, strumento efficace e importante), abbiamo verificato; tutto vero, purtroppo, Maiorano, durante la breve sceneggiata, ha regalato, ai pochi utenti e ai suoi colleghi di maggioranza e opposizione (rimasti increduli) un’ennesima Perla.
Riguardo, invece, la sanità territoriale invitiamo gli organi preposti (sindaco, giunta, consiglio comunale, consiglieri regionali, che qui hanno raccolto voti e partecipato a pranzi e cene) di tutelare i pochi servizi presenti e l'incolumità dei cittadini.


PUBBLICATO 15/12/2023 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

FOCUS  |  LETTO 1571  
Focus. Occhiuto; "Beato Angelo e Sibari Sila nei miei pensieri, Capalbo si vergogni di chi ha sostenuto in passato"
"Ad Acri sono di casa, ho sempre raccolto ampi consensi, il territorio è nei miei pensieri." Così il governatore Occhiuto che tra le altre cose dice; "ho trovato una Calabria in ginocchio, su ambient ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 1662  
Il presidente segretario
Apprendiamo con stupore che l’On. Roberto Occhiuto, presidente della Regione Calabria, si è recato nella nostra città preferendo una sezione di Partito all’incontro pubblico con i cittadini acresi: un ...
Leggi tutto

LETTERA ALLA REDAZIONE  |  LETTO 487  
Le nuvole non hanno forma
Per la mia prima volta ad Acri, da scrittore in erba, ho già, tra testa e cuore, mille “chissà se”. Chissà se sarò all’altezza, chissà se verrà qualcuno, chissà se piacerà, chissà se li deluderò! ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 469  
Successo per la giornata ecologica: al centro comunità e ambiente
Sono stati ripuliti le fontana e  le vie del  centro  di Cda Pertina. La giornata è stata organizzata dal Circolo “IL RITROVO APS”- Nella mattinata di Domenica  2 Giugno il Circolo “IL RITROVO aps” ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 896  
Onorificenza post mortem a Giacomo Matteotti
Un Uomo "eroico" nella sua normalità, ma intransigente, coraggioso, irriducibile, denunciò gli abusi e le violenze con cui il regime fascista mussoliniano aveva vinto le elezioni politiche del 6 April ...
Leggi tutto