COMUNICATO STAMPA Letto 941  |    Stampa articolo

ANPI Acri. Giacomo Fuscaldo è il presidente

Foto © Acri In Rete
ANPI - Acri
condividi su Facebook


Nei giorni scorsi, nella sede della Cgil, si è tenuto un incontro tra gli iscritti all'Anpi, associazione nazionale partigiani, nel corso del quale sono stati eletti gli organismi all'unanimità è stato eletto quale presidente l'avv. Giacomo Fuscaldo che afferma: "sono orgoglioso e felice di essere il primo Presidente dell'ANPI di Acri, della nostra amata cittadina, che ha da sempre, nel suo DNA, una grande tradizione antifascista.
Voglio ringraziare tutti i compagni e compagne del direttivo, eletto assieme a me all'unanimità, nonché tutti i nostri iscritti che, sono convinto, a breve, aumenteranno di numero.
Una grande squadra quella dell'ANPI di Acri, unita da valori comuni forti, una squadra forte che sono convinto farà un grande lavoro sul nostro territorio. Per fare questo grande lavoro sarà necessario coinvolgere le istituzioni, le altre sezioni ANPI della provincia, le altre associazioni culturali presenti ad Acri, nonché tutti i cittadini, i giovani in primis.
L'ANPI di Acri dovrà essere un luogo plurale, aperto a tutti coloro che si riconoscono nei principi di libertà, conquistati con la lotta e con la resistenza a quella grande piaga che è stata il fascismo nel nostro paese.
Questa elezione mi riempie di orgoglio, ma anche di grande responsabilità, nella consapevolezza che mi toccherà conservare, direttamente e nel modo migliore, la memoria storica partigiana.
L'ANPI, da sempre, stella polare nella custodia e nell'applicazione dei principi costituzionali, e da sempre a difesa della democrazia e della promozione della memoria di quella bellissima stagione di conquista della libertà che fu la resistenza, dovrà proseguire anche ad Acri la sua lodevole missione di garante dei principi costituzionali. La lotta al fascismo si fa quotidianamente, a difesa della Costituzione, contro chi alimenta razzismo odio e violenza di ogni genere.
Ad Acri, come in passato, nel presente e in futuro, grazie anche al nostro forte contributo, il fascismo e le idee pericolose per la democrazia non passeranno, di questo sono estremamente convinto.
Da avvocato e da Presidente dell'ANPI, spero di poter dare il mio contributo, alla mia città, al fine di far prevalere la giustizia all'ingiustizia, la pace sulla guerra, l'amore e la bellezza sull'odio e la bruttezza
."
Fanno parte del direttivo; Guseppe Ferraro, vice presidente vicario, Stefania Chimento, vice presidente, Giuseppe Garofalo, Mattia Crocco e Giuseppe Pancaro.

PUBBLICATO 05/02/2024 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

OPINIONE  |  LETTO 288  
In memoriam di Vincenzo Rizzuto
Vincenzo Rizzuto, nato ad Acri nel 1940, lavorò nella bottega del padre armiere prima di conseguire la laurea in Filosofia e Storia all’Università di Bari nel 1968, con una tesi sull’Antihegelismo di ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 208  
Rifiuti: tra inquinamento e miseria culturale
Nel territorio di Acri, nonostante la comunità risulti essere virtuosa nella raccolta differenziata, il fenomeno di abbandono selvaggio dei rifiuti persiste nonostante i tentativi fatti per arginarlo. ...
Leggi tutto

NEWS   |  LETTO 5508  
Acri. Con due euro vince 3mila euro al mese per venti anni
La fortuna ha baciato un giocatore del punto vendita Sisal Market Tabacchi Bellino situato in Via Beato Giovanni XXIII, 79. Durante il concorso N° 1007 Win for Life Classico ha infatti ...
Leggi tutto

NEWS   |  LETTO 2243  
Ecco il nuovo Cda della Fondazione Padula tra conferme e new entry
Nei giorni scorsi è stato rinnovato il consiglio di amministrazione della Fondazione Padula. Presidente è il riconfermato Giuseppe Cristofaro, al suo 25° anno, vice è la new entry Carlo Fanelli, ...
Leggi tutto

SPORT  |  LETTO 720  
In testa alla classifica
Domani la squadra del  Città di Acri, ritorna a giocare sul  parquet del  nuovo PalaSport da capolista.  Aver conquistato il vertice delle classifica ha galvanizzato la squadra ed elettrizzato l’ambie ...
Leggi tutto