COMUNICATO STAMPA Letto 903  |    Stampa articolo

Il gruppo micologico ''sila greca'' vara un programma eccezionale

Foto © Acri In Rete
AMB Sila Greca
condividi su Facebook


Dopo la pausa invernale il Gruppo Micologico Sila Greca riparte alla grande con un comitato direttivo che rivolge all’approvazione dell’imminente assemblea dei soci, un programma ricco di iniziative  di alto profilo scientifico e culturale. L’organismo statutario dell’associazione, presieduto dalla dott.ssa  Vittoria De Marco, propone oltre alle rassegne ormai storiche come le mostre micologiche e naturalistiche e le attività di divulgazione e prevenzione degli avvelenamenti sempre utili e indispensabili, anche una serie di eventi e progetti che confermeranno il ruolo di Acri  Cittadella della Micologia.
Il Gruppo, fondato nel lontano 1995 dai micologi C. Lavorato e M. Rotella, si prefigge in prossimità del trentennale, di offrire al territorio convegni rivolti ad esperti e  studiosi, e si pone l’obbiettivo ambizioso - oggi possibile grazie a valide  risorse umane e a un consolidato rapporto di partenariato con Enti e Istituzioni -  di allestire nei locali di Calabria Verde, già sede del Museo del Fungo Liofilizzato e della Flora, e della Biblioteca Scientifica, un Museo di Scienze Naturali, articolato in diverse sezioni che possa degnamente rappresentare e rendere visibile al mondo la straordinaria biodiversità del nostro ambiente naturale, che in parte ricade nell’area del Parco Nazionale della Sila.
 Il direttivo ha approvato all’unanimità i bilanci e la documentazione di rito, le linee essenziali del programma sociale e scientifico 2024, le bozze dei progetti museali e dei progetti di formazione micologica e di fruibilità della biblioteca scientifica di fatto aperta al territorio, e ha convocato l’assemblea dei soci per il prossimo mese di marzo.
Dunque un anno eccezionale, rivolto anche alla riscoperta e alla valorizzazione di sentieri naturalistici la cui conoscenza può dare un impulso senza precedenti a forme di turismo culturale oggi indispensabili a  dare vivacità e prestigio alla nostra cittadina e non solo.

PUBBLICATO 21/02/2024 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

OPINIONE  |  LETTO 395  
Acri nel Paese delle meraviglie: la Regina di cuori declina l'invito per il thè
Mi appello all' intelligenza di tutti coloro che hanno investito tempo ed.... ...
Leggi tutto

CURIOSITA'  |  LETTO 122  
A proposito della toponomastica storica sandemetrese
È risaputo che la toponomastica storica sandemetrese è stata elaborata dal poeta.... ...
Leggi tutto

POLITICA  |  LETTO 1082  
Consiglio comunale. Scintille e accuse reciproche tra Capalbo e l'ex sindaco Bonacci
Al posto dei consiglieri comunali tutti e della giunta, non saremmo contenti all’indomani del consiglio comunale dello scorso 11 aprile. L’assise era stata convocata dal presidente Simone Bruno ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 209  
La casa di Abou Diabo e Liberaccoglienza a sostegno di Maysoon Majidi
In occasione del Festival “Frontiere”, sui temi delle migrazioni e dell’accoglienza, organizzato dall’Associazione Migrantes, dall’11 al 14 aprile 2024 a Cosenza, gli operatori de “La Casa di Abou Dia ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1183  
Ristrutturazione del pronto soccorso. Ecco come diventerà
Oltre un milione di euro per la ristrutturazione del pronto soccorso. Nelle venti pagine della relazione tecnica dell’Asp si legge, tra l’altro, che obiettivo del presente documento ...
Leggi tutto