EDITORIALE Letto 1221  |    Stampa articolo

I nostri venti anni con le borse di studio

Foto © Acri In Rete
Redazione
condividi su Facebook


Nel 2004, era il mese di marzo, precisamente il 24, al giovane Gianluca Garotto, dottore in scienze politiche, viene in mente un’idea risultata essere poi vincente. Quella di creare un sito internet che si occupasse del territorio.
Dopo ben venti anni quel progetto, diventato Testata giornalistica nel 2017, è diventato un portale tra i più consultati della regione, sicuramente il più seguito a livello locale.
Acrinrete.info non è solo un quotidiano on line con notizie in tempo reale ma è anche una piattaforma di discussione aperta a tutti.
Tra gli obiettivi, appunto, quello di provocare un sano e vivace dibattito su varie tematiche. In tutti questi anni in molti, politici, enti, associazioni e semplici cittadini, si sono rivolti ad Acri in Rete per far conoscere idee e proposte.
A nessuno, in questi venti anni, è stata negata la possibilità di esprimere ciò che voleva.
Partecipazione, democrazia, spazio, dibattito, confronto e informazione sono gli aspetti fortunati della Testata diretta dal 2017 da Roberto Saporito.
Uno strumento utile ed apprezzato non solo dai residenti ma soprattutto da chi abita fuori città e vuole essere informato.
Tra i contatti, infatti, la fanno da padrone quelli provenienti da fuori regione e addirittura da oltreoceano dove sono tanti gli acresi che studiano e lavorano.
I numeri sono dalla parte di Acrinrete.info. Più di 16mila articoli pubblicati e migliaia di contatti al giorno.
All’interno del portale vi sono anche notizie riguardanti l’Italia e l’estero nonché una clicatissima finestra sul meteo e diversi link di vario interesse.
In questi venti anni Acri In Rete ha fornito, gratuitamente, una serie di informazioni ed in alcuni casi ha anche trasmesso in diretta alcuni eventi che hanno avuto una grande seguito.
Tra questi non si possono non citare gli appuntamenti elettorali con lo spoglio delle schede minuto per minuto, i lavori del consiglio comunale, manifestazioni civili e religiose e, purtroppo, gli eventi legati al Covid con le dirette sulla pagina facebook. Particolarmente apprezzato sono i Focus.
Per l’occasione la redazione ringrazia quanti, e sono numerosi ed in forte crescita, seguono con interesse il portale diventato oramai punto di riferimento per residenti e non ma anche i vari collaboratori, stabili e occasionali, che hanno deciso di condividere con noi questa importante esperienza; Franco Bifano, Gaia Bafaro, Francesco Foggia, Marcello Perri, Angela Maria Spina, Gennaro De Cicco, Anna Lambori, Simona Cozzetto, Francesco Pellicorio, Jugale, senza dimenticare i compianti Vincenzo Rizzuto e Padre Leonardo Petrone.
Abbiamo deciso di festeggiare questo importante traguardo istituendo delle Borse di studio riservate agli studenti delle ultime classi delle scuole superiori di Acri; Liceo, Ipsia e Itcgt.
La Borsa di studio consisterà in un Premio in danaro.
Requisiti e modalità di partecipazione saranno resi noti nel Bando che pubblicheremo a giorni.
Sarà un’enorme soddisfazione per noi di Acri in Rete premiare un ragazzo/studente delle scuole di Acri.

PUBBLICATO 24/03/2024 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

OPINIONE  |  LETTO 422  
Acri nel Paese delle meraviglie: la Regina di cuori declina l'invito per il thè
Mi appello all' intelligenza di tutti coloro che hanno investito tempo ed.... ...
Leggi tutto

CURIOSITA'  |  LETTO 133  
A proposito della toponomastica storica sandemetrese
È risaputo che la toponomastica storica sandemetrese è stata elaborata dal poeta.... ...
Leggi tutto

POLITICA  |  LETTO 1096  
Consiglio comunale. Scintille e accuse reciproche tra Capalbo e l'ex sindaco Bonacci
Al posto dei consiglieri comunali tutti e della giunta, non saremmo contenti all’indomani del consiglio comunale dello scorso 11 aprile. L’assise era stata convocata dal presidente Simone Bruno ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 209  
La casa di Abou Diabo e Liberaccoglienza a sostegno di Maysoon Majidi
In occasione del Festival “Frontiere”, sui temi delle migrazioni e dell’accoglienza, organizzato dall’Associazione Migrantes, dall’11 al 14 aprile 2024 a Cosenza, gli operatori de “La Casa di Abou Dia ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 1183  
Ristrutturazione del pronto soccorso. Ecco come diventerà
Oltre un milione di euro per la ristrutturazione del pronto soccorso. Nelle venti pagine della relazione tecnica dell’Asp si legge, tra l’altro, che obiettivo del presente documento ...
Leggi tutto