SPORT Letto 3957  |    Stampa articolo

Olympic Acri - Cetraro 1 - 0

Foto © Acri In Rete
Francesco Spina
condividi su Facebook


O. ACRI: Spingola 6, Ventre 6,5, Lamirata 6,5 (22’st Micieli 6), Caruso 6, Tedesco 6, Lappanese 7, Fiorentino 6, Salerno 6 (18’st Conforti 6), Ritacco 6,5, Pellegrino 6,5, Ferraro 6,5. In panchina: Celico, Bisignano, De Bernardo, Trematerra, Falcone. Allenatore: Guido 7

CETRARO: Greco 5,5, Magnione 5,5, Iorio 5,5, Orsino 5,5, Contino 6 (32’st Lombardo sv), Zavatto 6, Sbarra 5,5 (20’st Foresta 5,5), Stamato 6, Ramunno 6, Gallo 6, Volpino 5 (1’ Roveto 5,5). In panchina: La Torre, Ochiuzzo, Palermo,Maio. Allenatore: Galliano 5

ARBITRO: Loris Graziano di Rossano 6
MARCATORI: 37’ pt Lappanese
NOTE: Spettatori 150 circa di cui 50 ospiti. Ammoniti: Lamirata, Tedesco, Pellegrino e Micieli (OA), Iorio, Sbarra e Stamato(C).Espulso: Stamato al 36’st. Angoli:5-1 . Recupero: 3’ pt; 6’s.

Acri – Parte subito bene l’Olympic. Al 3′ padroni di casa pericolosi con un colpo di testa di Ritacco di poco alto. Ferraro ci prova al 11′ su punizione, il pallone finisce alto.
Stesso esito per la punizione battuta da Pellegrino al 20′. Gli ospiti creano poco ,ci provano solo in ripartenza ma è attenta la retroguardia acrese. Al 32′ doppia occasione per Lamirata , si supera Greco mandando il pallone in angolo. Il vantaggio dei locali è nell’aria.
Al 36′ l’Olympic passa con Lappanese che sfrutta un calcio di punizione battuto dalla destra da Pellegrino e di testa trafigge Greco. L’ultima occasione del primo tempo è per Caruso: dalla distanza la sua conclusione è deviata in angolo dal portiere ospite. Nel secondo tempo al 3’ Roveto impegna Spingola che si salva in angolo.
L’Olympic vicino al raddoppio al 6’ ed al 9’ con Ferraro, ma in entrambe le occasioni il pallone finisce fuori. Al 12’ gli ospiti recriminano un calcio di rigore per un presunto fallo su Ramunno, non è cosi per l’arbitro la cui decisone appare corretta. Al 16’ Gallo in discesa sulla sinistra semina il panico nella difesa acrese ma l’azione si spegne a fondo campo. L’occasione più nitida del Cetraro arriva al 22’ con Ramunno che centra la traversa.
Gli ospiti restano in dieci al 36’: espulso Stamato per doppio giallo. L’ultima occasione è per i padroni di casa con un contropiede Ferraro – Pellegrino, a porta libera (anche Greco si era portato in avanti) non riescono però a realizzare il gol del raddoppio.



PUBBLICATO 07/03/2016 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

OPINIONE  |  LETTO 531  
Manganelli e Polizia violenta svuotano la Democrazia, la Repressione del Dissenso Uccide la Libertà
Quando le manifestazioni sono pacifiche anche se si esprime dissenso NON si manganellano gli studenti per impedirgli di manifestare, se accade è già asfissia illiberale. La libertà è la cifra distint ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 5418  
Acri. Sotto sequestro area di 5000 metri quadri. Denunciato il proprietario per gestione illecita di rifiuti e scarichi di reflui non autorizzati
Si comunica quanto segue, nel rispetto dei diritti dell’indagato da ritenersi presunto innocente in considerazione dell’attuale fase del procedimento fino ad un definitivo accertamento ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 338  
Quando la musica incontra la solidarietà
La Hello Music Academy di Acri e la Polimnia di Cosenza a sostegno della CTNNB1. Si preannuncia un concerto unico ed emozionante quello di giovedì 29 febbraio 2024 a Palazzo Sanseverino ...
Leggi tutto

POLITICA  |  LETTO 601  
Verso le Europee. Nel 2019 l’exploit del M5S
In Italia si voterà il 9 giugno per eleggere 76 europarlamentari. Nel 2019 nel Comune di Acri risultò essere il primo partito il M5S con 2689 preferenze (39,3%), a seguire Pd 1506 (22,0%), Lega 1166 ( ...
Leggi tutto

SPORT  |  LETTO 479  
Sognare non costa nulla
Sabato scorso, a Mirto, il Città di Acri Calcio a cinque ha conquistato una preziosa vittoria (con due goal di Rovito, uno di Rengifo e Riconosciuto)  che ha consentito al gruppo, di arrivare al verti ...
Leggi tutto