SPORT Letto 4054  |    Stampa articolo

Olympic Acri - Praia 5 - 2

Foto © Acri In Rete
Francesco Spina
condividi su Facebook


Olympic Acri: Spingola 6,5, Ventre 6, Lamirata 8,5 (42’st Micieli sv), Caruso 8,Tedesco 6, Lappanese 6 (45’st Azzinnari sv), Fiorentino 6,5, Salerno 6 (20’st Sicolo 6), Apicella 6,5, Pellegrino 6, Ferraro 6,5 . In panchina: Celico, De Bernardo, Bisignano, Trematerra. Allenatore: Guido 7
Praia: Manfredelli 5, Torino 5,5 (30’st Droghini 5,5), Favieri 5,5 (43’st Finizola sv), Fortunato 6,5, Mandarano 6, Rosi 5,5, Petrone 6, F.Limongi 6 (43’st B.Limongi sv), Oliva 5, Forte 6, Iannazzo 5,5. Allenatore: Forte 6

Arbitro: Contartese di Vibo Valentia  6 (Assistenti: Laria e Idà di Vibo Valentia 6)
Marcatori: 4’pt Forte (P), 8’pt e 26’pt Lamirata (OA), 42’pt e 45’st Caruso(OA), 3’st Fortunato (P), 34’st (rigore) Apicella (OA)
Note: Circa 200 spettatori. Ammoniti: Lappanese e Pellegrino (OA), Torino e Fortunato (P). Angoli: 6-2. Rec. 1’, 1’

Acri –  Al “Pasquale Castrovillari” di Acri va in scena il festival del gol, partita piacevole ricca di emozioni. A spuntarla alla fine  sono i padroni di casa che con una “manita” conquistano la finale play off contro il Cetraro. Inizia bene il Praia che al 4’ trova il vantaggio con Forte. L’Olympic però, trova subito la reazione giusta e Lamirata trova il pari (8’) con un bel tiro dal limite dell’area.
Al 14’ Apicella servito da Ferraro va di testa ma il pallone e preda di Manfredelli. Al 22′ l’Olympic crea una serie di occasioni: la prima con il tiro di Pellegrino sulla ribattuta di un difensore avversario arriva la conclusione di Caruso controllata dal portiere ospite. Il Praia è pericoloso al 24’ , ma Iannazzo spreca una ghiotta occasione calciando alto a pochi passi dalla porta difesa da Spingola. Al 26’ azione magistrale di Lamirata: Il capitano acrese palla al piede entra in area di rigore, fa fuori un difensore e di destro fulmina Manfredelli in uscita. Il Praia ci prova con Iannazzo (30’) conclusione sbilenca che finisce fuori  e  con Forte (32’). Al 42’ arriva il tris dell’Olympic con una bella conclusione di Caruso. Sul finale di tempo il Praia va alla conclusione con Fortunato dal limite dell’area ma Spingola dice no mandando la spera in angolo.
La seconda frazione di gioco inizia con lo stesso copione del primo tempo con gli ospiti che trovano subito il gol: al 3’ con il colpo di testa di Fortunato lasciato libero di saltare nel cuore dell’are di rigore . L’Olympic sembra impaurita dal gol ospite e rischia sopratutto sulle ripartenze  avversarie, brava la difesa locale a sventare le minacce. Al 13′ Iannazzo ci prova da calcio di punizione ma il tiro è impreciso e il pallone finisce fuori. Al 25′ occasione per Apicella: il bomber acrese viene servito in area di rigore, ottimo il controllo un pò meno la conclusione che non impensierisce il portiere.  
Al 32’ Lamirata (il migliore in campo) viene messo a terra in area di rigore da Droghini, entrato da pochi minuti, l’arbitro concede la massima punizione tra le proteste degli ospiti, dal dischetto Apicella non perdona spiazzando Manfredelli. Il quarto gol dell’Olympic è sfiorato al 38′: bella l’azione di Sicolo sulla destra, pallone messo in mezzo in direzione di Ferraro, ma la conclusione dell’attaccante è da dimenticare, il pallone finisce alto sopra la traversa.  Al 45’ arriva il quinto gol dell’Olympic: Caruso conquista il pallone a centrocampo,si “fuma” mezza squadra avversaria e dal limite lascia partire un siluro che si insacca sotto la traversa, eurogol. L’ultima conclusione dell’incontro porta la firma di Sicolo che prova a segnare da fuori area ma la sfera si spegne a fondo campo. Finisce tra gli applausi del pubblico presente.
Olympic che giocherà la finale del girone contro il Cetraro che nell’altra semifinale ha avuto la meglio sul Mirto.

























































Foto Giuseppe De Marco


PUBBLICATO 01/05/2016 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

CRONACA  |  LETTO 951  
Un anno fa la tragedia di Carnevale
Doveva essere un giorno di allegria, l’ultimo, trascorso con gli amici a..... ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 450  
Il gruppo micologico ''sila greca'' vara un programma eccezionale
Dopo la pausa invernale il Gruppo Micologico Sila Greca riparte alla grande con un comitato direttivo che rivolge all’approvazione dell’imminente assemblea dei soci, un programma ricco di iniziative  ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 414  
Acri e la solidarieta’ senza latitudini
Le miglia percorse sono il segno di latitudini e di come sia vasta questa terra. Le miglia percorse non contano nulla, terra era, terra è ancora la stessa. Non esistono i confini, i perimetri sono ge ...
Leggi tutto

SPORT  |  LETTO 216  
Cosenza. Seconda edizione dell’ Amarcord calcistico fra squadre di prima categoria di tutta la provincia
Si concretizza l’Amarcord calcistico (2^ edizione) programmato dal Delegato della Commissione Cultura e Sport Mimmo Frammartino del Comune di Cosenza per l’ultima decade del mese di Maggio ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 1470  
Ospedale, qualcosa si muove?
In attesa di conoscere i contenuti del nuovo atto aziendale, il Comitato "Uniti per.... ...
Leggi tutto