SPORT Letto 3257  |    Stampa articolo

Olympic Acri – Falcone “ha vinto il gruppo”

Foto © Acri In Rete
Francesco Spina
condividi su Facebook


Un sogno tanto inseguito che alla fine si è realizzato. Possiamo sintetizzare così il percorso dell’Olympic Acri, una giovane società che inizia la sua storia calcistica partendo dalla terza categoria nel 2010 fino a raggiungere lo storico traguardo della Promozione grazie alla vittoria di domenica contro la Pro Pellaro. La Promozione per l’Olympic è il frutto di una programmazione societaria quasi perfetta e domenica al termine della partita contro il Pro Pellaro il Presidente Santo Falcone, visibilmente emozionato, ringrazia soprattutto chi ha sempre creduto in questo progetto: "Dopo una stagione interminabile e dura, fatta anche di offese in vari campi ,anche tra conoscenti di questo mondo calcistico siamo riusciti a realizzare un vero e proprio sogno, grazie a tutta la società, al mister, ai ragazzi ed ai miei tifosi".
Falcone poi smentisce alcune voci di una possibile vendita del titolo sportivo: "Per il futuro non abbiamo stabilito ancora nulla ma certamente dopo aver lottato tanto non c’è nessuna intenzione di abbandonare un titolo raggiunto con tanti sacrifici".
Entusiasta più che mai è l’allenatore Antonio Guido: "Ci siamo meritati questa soddisfazione, dopo aver affrontato un campionato difficilissimo abbiamo dimostrato anche in questa serie infinita di spareggi tutta la nostra forse. Un grazie di cuore alla società che mi ha dato la possibilità di poter dimostrare il mio valore, grazie ai miei calciatori che si sono dimostrati un gruppo meraviglioso e grazie anche a Carmine Perri che oltre a guidare gli Allievi è sempre stato al mio fianco durante tutta questa meravigliosa stagione".  Non potevano mancare gli interventi di due dei protagonisti di questa stagione, il portiere Spingola e l’attaccante Apicella : "La prima categoria è stata per me una scelta di cuore – ci dice Spingolaqua ad Acri ci sono persone di cuore e competenti e sono felice della mia scelta". 
Contro il Pro Pellaro non è andato a segno  ma in questa stagione Apicella ha messo a segno 40 gol totali : "è stata una stagione lunghissima, dopo il campionato abbiamo dovuto fare 3 “finali” e la stanchezza inizia a farsi sentire – con quasi 400 gol nelle ultime sei stagioni Apicella non ha voglia di smettere – il calcio è la mia vita e segnare ancora mi riesce".

PUBBLICATO 24/05/2016 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

CRONACA  |  LETTO 869  
Un anno fa la tragedia di Carnevale
Doveva essere un giorno di allegria, l’ultimo, trascorso con gli amici a..... ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 449  
Il gruppo micologico ''sila greca'' vara un programma eccezionale
Dopo la pausa invernale il Gruppo Micologico Sila Greca riparte alla grande con un comitato direttivo che rivolge all’approvazione dell’imminente assemblea dei soci, un programma ricco di iniziative  ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 411  
Acri e la solidarieta’ senza latitudini
Le miglia percorse sono il segno di latitudini e di come sia vasta questa terra. Le miglia percorse non contano nulla, terra era, terra è ancora la stessa. Non esistono i confini, i perimetri sono ge ...
Leggi tutto

SPORT  |  LETTO 216  
Cosenza. Seconda edizione dell’ Amarcord calcistico fra squadre di prima categoria di tutta la provincia
Si concretizza l’Amarcord calcistico (2^ edizione) programmato dal Delegato della Commissione Cultura e Sport Mimmo Frammartino del Comune di Cosenza per l’ultima decade del mese di Maggio ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 1465  
Ospedale, qualcosa si muove?
In attesa di conoscere i contenuti del nuovo atto aziendale, il Comitato "Uniti per.... ...
Leggi tutto