POLITICA Letto 3822  |    Stampa articolo

Dalla regione fondi per il Beato Angelo

Foto © Acri In Rete
Roberto Saporito
condividi su Facebook


Dalla Regione arrivano buone notizie per il Beato Angelo. In attesa del nuovo Decreto,che dovra’ stabilire posti letto e servizi,la Giunta regionale ha previsto ben cinque milioni di euro per gli.ospedali disagiati e montani, ovvero quelli di Acri, San Giovanni in Fiore, Soveria Mannelli e Serra San Bruno.
I fondi serviranno per investimenti in strumentazioni e ammodernamento strutturale. Si tratta di un importante finanziamento che permettera’ al presidio di potenziarsi ed essere ancora piu’ funzionale.
Il Beato Angelo risale alla fine degli anni ‘70 ed.e’ composto.da due plessi, il vecchio che ospita radiologia e medicina ed il nuovo in cui sono presenti chirurgia,sala operatoria,dialisi,ambulatori.
I fondi messi a disposizione dalla Regione dimostrano come la stessa tenga in.giusta considerazione un.nosocomio che serve un bacino di.utenza che sfiora le centomila unita’. Nei giorni scorsi il.sindaco Tenuta ha incontrato il.sub Commissario urbani in.vista della pubblicazione del nuovo Decreto. Il Beato Angelo dovrebbe mantenere i servizi previsti nel Decreto dello scorso marzo con chirurgia programmata, dialisi, medicina con la presenza di un primario, laboratorio analisi, pronto soccorso. L’ ospedale spoke di riferimento dovrebbe essere quello di.Rossano ma l’Amministrazione comunale ha chiesto ai vertici dell’Asp che il Beato Angelo sia accorpato all’ospedale di Cosenza.
Il nuovo atto sara’ pronto in autunno.

PUBBLICATO 02/08/2016 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

PERSONALITA'  |  LETTO 334  
Un significativo ricordo del Sindaco di San Demetrio Corone Avv. Angelo Corrado in un lavoro editoriale dello storico Domenico Cassiano
Nel libro del prof. avv. Domenico Cassiano: “Fascismo Antifascismo nella Calabria albanese” – ICSAIC 2016 - nel capitolo dal titolo: “Resistenza al fascismo e organizzazione clandestina” ...
Leggi tutto

NEWS   |  LETTO 2225  
Parco eolico. “Scongiurata anche la scomparsa dello stemma araldico della città”
Una voce fuori dal coro. Quella di Luigi Caiaro, già consigliere comunale nonché componente dell’associazione Acri.0. Dopo aver letto il nostro editoriale, ha inteso inviarci una nota. ...
Leggi tutto

I FATTI DELLA SETTIMANA  |  LETTO 1507  
Controvento e in silenzio
Nella settimana appena passata sono accaduti alcuni eventi di rilevante importanza. La Regione Calabria, dipartimento ambiente, ha negato a Enel di realizzare un impianto eolico nel comune di Acri ...
Leggi tutto

FOCUS  |  LETTO 1983  
Focus. Così immagino il centro anziani
Da qualche settimana Tina Turano è la nuova presidente del Centro anziani di piazza della Democrazia. L'abbiamo incontrata nella struttura dotata di tutti i comfort compresi i servizi igienici per i d ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 1159  
Finalmente il dado è tratto. La Regione dice "No" all'eolico a Serra Crista
È di ieri la notizia dell'esito negativo della conferenza dei servizi della Regione Calabria in merito al progetto presentato da Enel green power che prevedeva la realizzazione di un impianto eolico, ...
Leggi tutto