OPINIONE Letto 3178  |    Stampa articolo

Un anno straordinario… e non finisce qui

Foto © Acri In Rete
Associazione Fotografica - Diogene
Un anno straordinario è appena terminato, e l’Associazione Diogene Fotoamatori Acri si conferma una realtà sempre più importante nel panorama nazionale dei fotoamatori.
E’ stata pubblicata da poco la graduatoria definitiva 2016 dell’UIF (Unione Italiana Fotoamatori) e come presidente di Diogene ringrazio tutti gli iscritti che con i loro risultati, tra cui numerosi primi premi e piazzamenti, segnalazioni e ammissioni, hanno permesso alla mostra associazione di PRIMEGGIARE RISPETTO A TUTTE LE ALTRE ASSOCIAZIONI CALABRESI... (statistica definitiva UIF 2016 http://www.uif-net.com/statistica-2... )
Al successo di gruppo abbiamo nella nostra associazione il miglior piazzamento assoluto individuale calabrese con il sottoscritto e il miglior piazzamento come miglior fotoamatrice calabrese con Maria Fusaro, a completare l’ottimo piazzamento del prof. Giuseppe Manfredi a ridosso dei primi 100 e l’ingresso nella graduatoria di Gianluigi Bonanno, Filippo Gradilone, Francesco Risuleo e Francesco Spina. Nell’anno appena trascorso abbiamo organizzato il CONGRESSO REGIONALE UIF AD ACRI, portando nella nostra città oltre 30 fotoamatori di tutta la regione. In collaborazione con gli amici di Art Photo Luzzi abbiamo fatto il gemellaggio con Il centro studi il Palio del Principe di Bisignano, nonché organizzato la seconda edizione dell’autunno del fotoamatore e l’organizzazione di alcune mostre personali e collettive insieme a tanti fotoamatori della nostra regione.
(Un grazie particolare al sempre disponibile presidente dell’associazione art foto Luzzi Michele Russo). Si è concluso da poco un corso gratuito sulla fotografia di base in un progetto contro la dispersione scolastica in collaborazione con l’IPSIA ITI e un altro inizierà a breve a Bisignano, aperto a tutti. Siamo l’associazione che ha il maggior numero di iscritti Uif nella regione Calabria e nonostante tutti i limiti stiamo cercando di divulgare e consolidare la passione la tecnica e l’amore per un’arte espressiva che ci permette di esprimere le nostre essenze… Siamo l’anno zero della fotografia amatoriale ad Acri oltre ad essere una realtà che si sta facendo valere a livello nazionale. Adesso si riparte con ancora più determinazione, forza e passione per consolidare e migliorare la nostra associazione e soprattutto la passione per la fotografia… un grazie a tutti coloro che sostengono le nostre iniziative.
COMUNICHIAMO A TUTTI GLI APPASSIONATI NON SOLO ACRESI che è aperto il TESSERAMENTO UIF 2017 confidiamo in nuove adesioni che diventeranno nuove energie per affrontare ulteriori sfide e arrivare a nuovi traguardi… SENZA EGOISMI E MANIE DI PROTAGONISMO PERSONALE, come gruppo cercheremo di consolidare quanto già fatto e possibilmente migliorando e crescendo ulteriormente…
Come nel rinascimento ad Acri c’è una grande fucina fotografica aperta a tutti, tranne a coloro che si sentono professori.. perchè sono solo … chiacchiere e distintivo…

PUBBLICATO 08/02/2017





Ultime Notizie

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 740  
Varrise: la verità dei fatti!!!
In merito alla situazione rifiuti su Parco Varrise preme, l’obbligo di precisare ancora una volta, che l’amministrazione opera ed interviene sistematicamente sia con la pulizia Ordinaria, sia con cont ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 422  
S-cambiare gli occhi per la coda
…Una volta una talpa si lamentò con Dio, perché l’aveva creata senza coda, ella disse: “come sono sfortunata, con un corpo così grazioso, un musino così carino, una pelle così vellutata, delle zampe t ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 204  
Se non ora quando: Acri, il Sud tra scomparsa e possibile rinascita
“Cerco un centro di gravità permanente…” cantava Battiato, in una dei suoi brani di maggiore successo, ancora oggi attualissimo, sia per l’efficacia musicale che per l’attualità del testo. ...
Leggi tutto

FOCUS  |  LETTO 625  
Focus. Acroneo, il vino come si produceva nell'epoca romana
Abbiamo incontrato Gabriele Bafaro che, dopo la laurea, ha deciso di ritornare nella sua Serricella per realizzare, non senza difficoltà, un progetto ambizioso ed unico in Calabria che racchiude arche ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 684  
Cultura. Finanziati dalla regione quattro progetti
Nell’ambito dei Pac 2014/2020, avviso pubblico per la selezione e il finanziamento di interventi per la valorizzazione del sistema dei beni culturali e per la qualificazione e il rafforzamento ...
Leggi tutto