SPORT Letto 3369  |    Stampa articolo

Fc Acri – Sambiase  0 – 1

Foto © Acri In Rete
Redazione
condividi su Facebook


ACRI: Franza 6, Ruffo 6, Canonaco 6 (62° Zuccarelli 6), Dodaro 6.5, Scarnato 6.5, Cianci 6.5, Molinaro 6 (64° Pellicori 6), Sposato 6, Perrotta 6 (85° Stilo sv), Le Piane 6.5, Fabbricatore 6. In panchina: Ricci, Montagnese, Donato, Siciliano. Allenatore: Galeano

SAMBIASE LAMEZIA: Galeano 6.5, Gatto 6, Cefalà 6, Diop 6.5, Bria 6, De Martino 5.5, Fabio 5.5 (85° Torcasio sv), Michienzi 6, Gallo 5 (49° Calidonna 6), Curcio 6 (80° Grande sv), Mannarino 5.5. In panchina: Nicoletta, Talarico, Mano. Allenatore: Saladino

MARCATORI: 58° Diop
ARBITRO: Antonio Russo di Catanzaro 4 (Assistenti: Sciammarella di Paola e Codispoti di Catanzaro 4)
NOTE: Circa 300 spettatori di cui una ventina di ospiti . Ammoniti: Scarnato e Stilo (A), Diop (S). Espulso: Al 80° De Martino (S). Angoli: 5-1. Rec. 2°, 4°

Acri – Nella domenica di carnevale il Sambiase dell’ex Gallo gioca un brutto scherzo alla brigata rossonera e conquista tre punti d’oro grazie all’unica occasione da gol.
Dopo la brutta prova di domenica scorsa nel derby tutto cosentino, i lupacchiotti acresi hanno cercato in tutti i modi di portare a casa almeno il pareggio ma la squadra di Saladino si è dimostrata più cinica e alla fine porta a casa l’intera posta in palio. Da segnalare la giornata storta del direttore di gara, Antonio Russo di Catanzaro che grazie a delle decisioni discutibili condiziona il risultato.
Galeano parte con Franza in porta, difesa con Scarnato e Cianci centrali, Ruffo e Canonico da esterni. A centrocampo Sposato, Dodaro, Molinari e Fabricatore. Un pò più avanzato, Le Piane con Perrotta punta centrale.
Sin dai primi minuti le due formazioni si studiano a centrocampo e dopo 10 minuti arriva la prima azione con Le Piane che, dopo aver raccolto un pallone vagante, si invola verso l’area avversaria e dal fondo crossa al centro, irrompe Perrotta che di testa spedisce il pallone alto sulla traversa.
Al quarto d’ora, sempre di testa, ci prova Scarnato con la sfera che non impensierisce Galeano.
Al 18° i rossoneri potrebbero passare con Fabbricatore ma il signor Russo vede un off side inesistente e annulla il gol dell’esterno rossonero.
Le due formazioni non riescono a trovare la profondità anche perché si annullano a vicenda e il primo tempo finisce con il risultato ad occhiali.
La seconda frazione di gioco si apre subito con una azione pericolosa di Le Piane, bravo a recuperare un pallone, appena entrato in area lascia partire un bolide che sfiora di poco il palo. Tre minuti dopo Perrotta, sugli sviluppi di un calcio di punizione di Dodaro, scheggia la traversa con Galeano battuto.
Al 58° arriva il gol che deciderà l’incontro. Dagli sviluppi dell’unico calcio d’angolo Diop, di testa, regala ai suoi i tre punti.
Un minuto più tardi viene atterrato in area Le Piane ma l’arbitro lascia proseguire e sul capovolgimento di fronte Calidonna viene atterrato in area rossonera e anche questa volte Russo lascia proseguire.
Al 67° il nuovo entrato Pellicori si ritrova a tu per tu con Galeano ma il tiro dell’attaccante rossonero viene neutralizzato a terra dal portiere giallorosso.
Passano i minuti con i rossoneri alla costante ricerca del meritato gol del pareggio ma l’imprecisione e qualche idea confusa regalano ai giallorossi tre punti d’oro in chiave salvezza.

PUBBLICATO 27/02/2017 | © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

POLITICA  |  LETTO 461  
Corruzione elettorale. "Archiviata una vicenda assurda. Anime nere hanno cercato di delegittimarmi politicamente e colpirmi sul personale"
Il sindaco Pino Capalbo e il suo legale Mattia Caruso hanno convocato i giornalisti nella sala giunta del Municipio. La conferenza stampa, alla fine rivelatasi un incontro aperto a tutti, semplici cit ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 1342  
Acri nel Paese delle meraviglie: la Regina di cuori declina l'invito per il thè
Mi appello all' intelligenza di tutti coloro che hanno investito tempo ed energie per recarsi in Cittadella affinché il governatore li ricevesse o ascoltasse: credete realmente che ...
Leggi tutto

CURIOSITA'  |  LETTO 346  
A proposito della toponomastica storica sandemetrese
È risaputo che la toponomastica storica sandemetrese è stata elaborata dal poeta Girolamo De Rada, consigliere comunale, dopo l’Unità d’ Italia (ricerche di studio del giornalista, ...
Leggi tutto

POLITICA  |  LETTO 1499  
Consiglio comunale. Scintille e accuse reciproche tra Capalbo e l'ex sindaco Bonacci
Al posto dei consiglieri comunali tutti e della giunta, non saremmo contenti all’indomani del consiglio comunale dello scorso 11 aprile. L’assise era stata convocata dal presidente Simone Bruno ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 286  
La casa di Abou Diabo e Liberaccoglienza a sostegno di Maysoon Majidi
In occasione del Festival “Frontiere”, sui temi delle migrazioni e dell’accoglienza, organizzato dall’Associazione Migrantes, dall’11 al 14 aprile 2024 a Cosenza, gli operatori de “La Casa di Abou Dia ...
Leggi tutto