Comunicato Stampa Letto 1777  |    Stampa articolo

Il Popolo della Libertà sceglie il programma.

Popolo della Libertà - Acri
Foto © Acri In Rete
In aderenza alla manifestazione organizzata a livello nazionale dal Popolo della Libertà che prevede l'allestimento di oltre diecimila gazebo in tutta Italia, la sezione di ACRI del partito del Popolo della Libertà comunica che nei giorni di sabato 1 e domenica 2 marzo c.a., anche ad ACRI sarà allestito un gazebo.
Nella mattinata di sabato 1 marzo, in piazza Purgatorio, e, successivamente, la mattina di domenica 2 marzo, in Piazza Annunziata, sarà presente il gazebo del Popolo della Libertà, a cui si affiancherà anche il gazebo organizzato dal "Circolo del Buon Governo di ACRI", per consentire a tutti i simpatizzanti del centrodestra di poter indicare le priorità del programma che sarà presentato tra due settimane. Il Popolo della Libertà dovrà indicare quale dei punti previsti dal programma di governo su tre grandi temi, famiglia, sicurezza e tassazione, dovranno essere realizzati prima.
Non si tratta di ricominciare la stesura del progetto di governo del Popolo della Libertà, ma di definire i punti-chiave che l'esecutivo, in caso di vittoria alle elezioni, dovrà affrontare da subito. Gli italiani che non si riconoscono nella sinistra potranno recarsi nel gazebo per esprimersi sulle priorità del programma del Popolo della Libertà.
La consultazione si svolgerà fornendo agli elettori tre schede. Su ciascuna di esse saranno elencati i cinque punti esemplificativi del programma relativamente al tema specifico. I simpatizzanti dovranno indicare, riferendosi a una scala da 1 a 5, quale proposta ritengano prioritaria rispetto alle altre. Ad esempio, per quanto riguarda il tema sicurezza, si dovrà segnalare l'iniziativa da realizzare al più presto tra diffusione dei poliziotti di quartiere, nuovi fondi per le forze dell'ordine, rafforzamento del contrasto all'immigrazione clandestina, certezza della pena e costruzione di nuove carceri. Lo stesso vale per il tema della famiglia (abolizione dell'Ici sulla prima casa, bonus bebè, deduzione delle spese per figli disabili e anziani, introduzione del quoziente familiare e sostegno alla libera scelta tra scuola pubblica e privata). Idem per il tema cruciale dello sviluppo, dove i simpatizzanti del Pdl dovranno decidere che cosa sia da attuare quanto prima tra detassazione integrale degli straordinari, detassazione graduale delle tredicesime, obbligo del versamento Iva solo dopo l'incasso dello fatture, riduzione graduale dell'Iva sul turismo e rilancio delle grandi opere, partendo dal ponte sullo Stretto. In fondo a ogni scheda, infine, vi sarà uno spazio ad hoc per le segnalazioni dei cittadini che potranno suggerire, di volta in volta, le misure che vorrebbero vedere messe in pratica. Una sorta dì contributo individuale alla messa a punto del programma di governo.
È un'iniziativa che si incardina sull'idea stessa dalla quale è nato il Popolo della Libertà dove la gente è protagonista. Una differenza sostanziale, quindi, con il Partito Democratico di Veltroni, dove i cittadini sono chiamati a ratificare il fatto compiuto e non sono mai protagonisti.
Queste primarie sulla priorità del programma traducono in realtà un impegno che il presidente Silvio Berlusconi ha indicato come fondamentale ed imprescindibile per il nuovo movimento politico: il coinvolgimento costante dei cittadini nelle scelte della politica al fine di attivare quel contatto diretto con i cittadini che è stato iniziato lo scorso novembre, con la grande raccolta firme per chiedere nuove elezioni.


Popolo della Libertà
Circolo del Buon Governo di ACRI

PUBBLICATO 29/02/2008

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Ultime Notizie

Opinione  |  LETTO 3563  
Buon Anno.
La redazione di Acrinrete.info augura un buon fine anno e un ancor miglior inizio a tutta la comunità acrese e tutti i suoi affezionati lettori.
Leggi tutto

Opinione  |  LETTO 4303  
Cyber sindaco...
Il nostro cyber sindaco martedì 30 alle 20 terrà la sua prima apparizione su tele Acri con una intervista curata dal bravo collega Roberto Saporito, per un probabile augurio alla cittadinanza acrese ...
Leggi tutto

Foto News  |  LETTO 4017  
Festa degli alberi, un natale fatto a mano.
Giovedì 18 dicembre Piazza Annunziata è stata invasa da un centinaio di bambini delle scuole elementari che hanno accolto l'invito della CNA sede territoriale di Acri, partecipando alla I edizione d ...
Leggi tutto

News  |  LETTO 3351  
I lions chiedono un osservatorio permanente sui diritii.
“Il sessantesimo anniversario della dichiarazione dei diritti umani: proposta di un osservatorio in Acri”, questo il titolo di un convegno organizzato dal Lions Club e patrocinato dalla presidenza d ...
Leggi tutto

News  |  LETTO 3900  
Ad Acri il primo premio "T. Terracina".
Nei giorni scorsi, si è svolta presso la sala M. Quintieri, del teatro Rendano di Cosenza, la premiazione del IV concorso Nazionale di poesia e pittura "F. Terracinà", indetto dal Centro culturale " ...
Leggi tutto