Opinione Letto 3137  |    Stampa articolo

La grande Settimana.

Sac. Sergio Groccia
Foto © Acri In Rete
CRISTO ACCLAMATO …
Sei giorni prima della solenne celebrazione della Pasqua, quando il Signore entrò in Gerusalemme, gli andarono incontro i fanciulli: portavano in mano rami di palma e acclamavano a gran voce: Osanna nell'alto dei cieli. Gloria a te che vieni, pieno di bontà e di misericordia. (antifona)Benedetto colui che viene nel nome del Signore.

CRISTO TRADITO….
Venuta la sera si mise a tavola con i Dodici. Mentre mangiavano disse: In verità vi dico, uno di voi mi tradirà. E' colui che ha intinto con me la mano nel piatto.
…Allora il sommo sacerdote si stracciò le vesti dicendo: Ha bestemmiato, che ve ne pare? Allora la gente rispose: E' reo di morte!
…Pietro allora cominciò a imprecare e giurare: Non conosco quell'uomo. (Vangelo di Matteo)


L'EUCARISTIA…
Io ho ricevuto dal Signore quello che a mia volta vi ho trasmesso: il Signore Gesù, nella notte in cui veniva tradito, prese del pane e, dopo aver reso grazie, lo spezzò e disse: Questo è il mio corpo, che è per voi; fate questo in memoria di me.
Allo stesso modo, dopo aver cenato, prese anche il calice dicendo: Questo calice è la Nuova Alleanza nel mio sangue; fate questo, ogni volta che ne bevete, in memoria di me. Ogni volta infatti che mangiate di questo pane e bevete di questo calice, voi annunziate la morte del Signore finchè egli venga.
(dalla 1 lettera di S.Paolo ai Corinzi )


E L'ASCIUGATOIO
Gesù, avendo amato i suoi che erano nel mondo, li amò
sino alla fine. Vi do un comandamento nuovo: che vi amiate a vicenda come io ho amato voi. Si alzò da tavola, depose le vesti e, preso un asciugatoio, se lo cinse attorno alla vita. Poi versò dell'acqua nel catino e cominciò a lavare i piedi dei discepoli e ad asciugarli con l'asciugatoio di cui si era cinto.
Sapete ciò che vi ho fatto? Voi mi chiamate Maestro e Signore e dite bene, perché lo sono. Se dunque io, il Signore e il Maestro, ho lavato i vostri piedi, anche voi dovete lavarvi i piedi gli uni gli altri. Vi ho dato infatti l'esempio, perché come ho fatto io, facciate anche voi. (dal Vangelo di Giovanni)


 

NON C'E' EUCARISTIA SENZA IL SERVIZIO
In te Signore mi sono rifugiato, mai sarò deluso: per la tua grazia, salvami. Tu sei il mio Dio, nelle tue mani sono i miei giorni. Fa splendere il tuo volto sul tuo servo, salvami per la tua misericordia. Siate forti, riprendete coraggio,o voi che sperate nel Signore.
(dal Salmo)

…ANCHE SE MORTO, VIVRA'
Ecco il legno della Croce a cui fu appeso il Cristo, Salvatore del mondo: venite, adoriamo
O mio popolo, che male ti ho fatto? Che dolore ti ho dato? Rispondimi!: venite, adoriamo
Ti piantai come una splendida vigna: e tu sei venuta aspra e amara: venite, adoriamo
Hai calmato la mia sete con aceto, hai piantato una lancia nel mio fianco: venite, adoriamo
Io ti innalzai con grande potenza, e tu mi hai sospeso al legno della croce: venite, adoriamo

CHE MALE TI HO FATTO
CHE DOLORE TI HO DATO?
RISPONDIMI

(dalla Adorazione della Croce)

LUCE DEL CRISTO…
Cristo è vivo, ieri ed oggi: egli è il principio e la fine,
l'alfa e l'omega. A lui appartengono il tempo e i secoli.
A lui la gloria e il potere
La luce del Cristo che risorge glorioso disperda le tenebre
del cuore e dello spirito
Luce di Cristo: rendiamo grazie a Dio
La pietra scartata dai costruttori è diventata testata
d'angolo: alleluia, alleluia, alleluia
Non temete: sono io! alleluia

…SIAMO NOI
Non sapete che un po' di lievito fa fermentare tutta la pasta? Togliete via il lievito vecchio, per essere pasta nuova. Cristo nostra Pasqua, è stato immolato! Celebriamo dunque la festa non con il lievito vecchio, né con lievito di malizia e di perversità, ma con azzimi di sincerità e di verità (lettura di Paolo)
Voi siete il sale della terra. Voi siete la luce del mondo. Non mettiamoci sotto il moggio, ma sul candelabro, per illuminare il mondo

ALLELUIA

" Non abbiate paura, voi"
( Mt. 28,5 )

Lasciate che Cristo spalanchi i sepolcri
delle nostre esistenze e del nostro mondo,
e sarà la vita vera per ogni uomo !
Buona Pasqua



PUBBLICATO 15/03/2008

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Ultime Notizie

Opinione  |  LETTO 3568  
Buon Anno.
La redazione di Acrinrete.info augura un buon fine anno e un ancor miglior inizio a tutta la comunità acrese e tutti i suoi affezionati lettori.
Leggi tutto

Opinione  |  LETTO 4308  
Cyber sindaco...
Il nostro cyber sindaco martedì 30 alle 20 terrà la sua prima apparizione su tele Acri con una intervista curata dal bravo collega Roberto Saporito, per un probabile augurio alla cittadinanza acrese ...
Leggi tutto

Foto News  |  LETTO 4021  
Festa degli alberi, un natale fatto a mano.
Giovedì 18 dicembre Piazza Annunziata è stata invasa da un centinaio di bambini delle scuole elementari che hanno accolto l'invito della CNA sede territoriale di Acri, partecipando alla I edizione d ...
Leggi tutto

News  |  LETTO 3357  
I lions chiedono un osservatorio permanente sui diritii.
“Il sessantesimo anniversario della dichiarazione dei diritti umani: proposta di un osservatorio in Acri”, questo il titolo di un convegno organizzato dal Lions Club e patrocinato dalla presidenza d ...
Leggi tutto

News  |  LETTO 3905  
Ad Acri il primo premio "T. Terracina".
Nei giorni scorsi, si è svolta presso la sala M. Quintieri, del teatro Rendano di Cosenza, la premiazione del IV concorso Nazionale di poesia e pittura "F. Terracinà", indetto dal Centro culturale " ...
Leggi tutto