Intervista Letto 2264  |    Stampa articolo

Tre domande alla D'Agostino.

Roberto Saporito
Foto © Acri In Rete
Per lei si tratta della prima vera esperienza politica. Che arriva addirittura in coincidenza delle politiche. Si può dire che è la vera sorpresa di queste consultazioni.

D. La sua candidatura ha sorpreso tutti, compresi alcuni del suo stesso partito.
R. Per la verità ha sorpreso anche me tanto che ero dubbiosa se accettare o meno. Riflettendo, però, sui criteri posti a base per le candidature dal presidente Di Pietro cioè, senso di appartenenza, impegno costante fin dalla nascita del partito, elemento femminile, ho dovuto convenire che la mia persona aveva ed ha i requisiti richiesti per cui è stata una sorta di scelta obbligata su di me.
D. Alle scorse politiche ad Acri Idv ha ottenuto 1200 voti. Pensa di confermare quell’ottimo dato?
R. I voti si contano alla fine ed odio i sondaggi. Posso, però, dire che il partito in questi due anni ha svolto attività politica seria impegnandosi su tematiche significative e sensibili che interessano la gente. In questo impegno ritengo che la sottoscritta ha recitato un ruolo non secondario in termini di coerenza e di realizzazioni. Spero di raccogliere i frutti di quanto fatto sul territorio.

D. Con il nuovo quadro politico che ruolo reciterà Idv? Dialogherete anche con il Pd ed il sindaco con il quale i rapporti non sono proprio buoni?
R. Intanto occorre aspettare il responso delle urne per sapere se l’elettorato ci assegnerà il ruolo di maggioranza o opposizione. Di Pietro ha svolto un ottimo lavoro sia in termini programmatici che di pungolo verso la coalizione di appartenenza nel campo della legalità, della trasparenza e dell’etica.
Il partito si è orientato affermando la linea della pulizia e della moralità tanto che a tutti i candidati è stato chiesto il casellario giudiziario. Riguardo la questione locale tutto è ancora in itinere ed aspettiamo che si formino i quadri dirigenziali del Pd con la speranza di trovare ottimi e bravi interlocutori.

PUBBLICATO 02/04/2008

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Ultime Notizie

Opinione  |  LETTO 3563  
Buon Anno.
La redazione di Acrinrete.info augura un buon fine anno e un ancor miglior inizio a tutta la comunità acrese e tutti i suoi affezionati lettori.
Leggi tutto

Opinione  |  LETTO 4305  
Cyber sindaco...
Il nostro cyber sindaco martedì 30 alle 20 terrà la sua prima apparizione su tele Acri con una intervista curata dal bravo collega Roberto Saporito, per un probabile augurio alla cittadinanza acrese ...
Leggi tutto

Foto News  |  LETTO 4017  
Festa degli alberi, un natale fatto a mano.
Giovedì 18 dicembre Piazza Annunziata è stata invasa da un centinaio di bambini delle scuole elementari che hanno accolto l'invito della CNA sede territoriale di Acri, partecipando alla I edizione d ...
Leggi tutto

News  |  LETTO 3351  
I lions chiedono un osservatorio permanente sui diritii.
“Il sessantesimo anniversario della dichiarazione dei diritti umani: proposta di un osservatorio in Acri”, questo il titolo di un convegno organizzato dal Lions Club e patrocinato dalla presidenza d ...
Leggi tutto

News  |  LETTO 3900  
Ad Acri il primo premio "T. Terracina".
Nei giorni scorsi, si è svolta presso la sala M. Quintieri, del teatro Rendano di Cosenza, la premiazione del IV concorso Nazionale di poesia e pittura "F. Terracinà", indetto dal Centro culturale " ...
Leggi tutto