News Letto 1983  |    Stampa articolo

Mezzo flop istituzionale al convegno della comunità montana.

Roberto Saporito
Foto © Acri In Rete
Un duro monito alla classe politica regionale parte dalla sala convegni della comunità montana destra Crati dove ieri si è svolto un convegno sul tema “una nuova comunità montana per lo sviluppo della montagna e per la gestione dei servizi comunali.
Scelta della sede non a caso visto che la Destra Crati con i suoi undici comuni è una delle più corpose della regione. Il tanto atteso confronto, che sarebbe stato sicuramente acceso e senza esclusioni di colpi, con gli amministratori regionali, regolarmente invitati e inseriti nella locandina, non c’è stato.
Erano assenti, infatti, Adamo, Acri, Feraudo, Trematerra, Morelli, Gentile, Gagliardi, Serra e Pirillo.
Tutti per “motivi istituzionali” o per “impegni assunti precedentemente.” Sicchè la riunione è stata animata solo dagli interventi di molti presidenti delle comunità montane. Preoccupati, amareggiati ed incazzati. Non tanto per la nuova legge sul riordino degli enti montani, che andrà in vigore il prossimo trenta giugno, quanto per la disinformazione che c’è stata e che c’è attorno alla delicata questione.
Neanche la presenza del presidente dell’Uncem, Mazzei, ha invogliato gli esponenti politici regionali occupati e preoccupati in altre faccende”, ha detto in apertura Nicoletti, presidente della Destra Crati. “L’Uncem ha fatto le sue proposte in un apposito progetto di legge, ha detto Mazzei, ma ciò serve a poco se la regione si sottrae al dialogo ed al confronto.
Il massimo responsabile regionale dell’Uncem non accetta l’etichetta di enti e spese inutili.
Perché non si abbassano le indennità dei consiglieri regionali o si eliminano i monogruppi? Se si affidano funzioni e deleghe gli enti montani producono e popssono essere di grande supporto alle amministrazioni. L’Uncem è per l’eliminazione dei comuni costieri e per il riordino delle comunità montane ma credo, ha concluso Mazzei, che quanto avverrà in Calabria avrà un eco nazionale.

PUBBLICATO 28/05/2008

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Ultime Notizie

Comunicato Stampa  |  LETTO 3292  
Comunicato Stampa Segreteria Provinciale PRC .
Con riferimento all'intervista rilasciata dal consigliere comunale del PRC di Acri e pubblicata in data odierna sul quotidiano Calabria Ora, è d'obbligo precisare quanto segue.
Leggi tutto

Comunicato Stampa  |  LETTO 3258  
“Regala la solidarietà”.
La Croce Rossa Italiana, Volontari del Soccorso, Gruppo di Acri, in occasione delle festività natalizie, organizza la manifestazione "Regala la solidarietà" al fine di animare ancor più questi giorn ...
Leggi tutto

Comunicato Stampa  |  LETTO 2997  
ALTRA TERRA, contaminazioni strada facendo.
E' una collezione di opere in ceramica, quella che Silvio Vigliaturo ha realizzato e che la Regione Piemonte ha esposto per la prima volta alla 48a Mostra della Ceramica di Castellamonte. Si trasfer ...
Leggi tutto

News  |  LETTO 3564  
Grande successo all'ospedale di Acri: parto indolore.
Un altro importante traguardo è stato raggiunto dal reparto di ostetricia e ginecologica del Beato Angelo, guidato da Pietro Verre. La sua equipe, composta da anestesisti specializzati, ha eseguito, ...
Leggi tutto

News  |  LETTO 6402  
Beneficenza, esposizione all'Ikonos.
Domenica, dalle ore 11:00, alla galleria d'arte Ikonos, si è inaugurata una esposizione di opere di trenta artisti. Si tratta di una iniziativa di beneficenza per l'annuale asta del Rotary Club di A ...
Leggi tutto