News Letto 2862  |    Stampa articolo

Martedì 10 giugno riunione societaria FC Calcio Acri, "continuare o abbandonare?"

Marcello Gencarelli
Foto © Acri In Rete
Riunione societaria in programma domani all'interno della sala consiliare della Comunità Montana "Destra Crati", in piazza San Domenico, con inizio alle ore 20.
Archiviata infatti, la stagione scorsa al termine della quale la compagine dell'Acri ha conquistato, la permanenza in Eccellenza, si pensa ad organizzarsi per il prossimo campionato. Tutto, al momento è incentrato sul discorso societario. Messe da parte alcune voci circolanti in città e in base alle quali sarebbe stato possibile un abbandono da parte di alcuni esponenti dirigenziali, la società ha indetto per domani sera assemblea pubblica, alla quale vengono invitate tutte le forze economiche ed amministrative della città.
«La società FC Calcio Acri nelle persone dei tre presidenti Dodaro, Guerriero e Scaramuzzo - si legge in un comunicato stampa a firma della dirigenza - comunicano mezzo stampa la convocazione straordinaria di una pubblica assemblea in programma martedì 10 giugno per decidere insieme le sorti della stessa. Continuare o lasciare? Tutto dipenderà dalla partecipazione attiva della stessa città, delle istituzioni e della classe imprenditoriale locale, dalle quali ci si aspetta una maggiore e fattiva collaborazione partecipativa, nonché impegni certi e precisi, rispetto agli ultimi quattro anni, in particolare l'ultimo, intriso di passione e di enormi difficoltà economiche».
Una dirigenza che chiede aiuto ad una intera città , con l'intento di salvaguardare il titolo e difendere un patrimonio importante per tutti.
«La passata stagione - continua la nota della società - ha segnato sicuramente, in negativo, l'intera compagine societaria che si è vista e sentita totalmente abbandonata a sé stessa, ad un passo da un tramonto o tracollo assai doloroso per l'immagine, non solo di tutti i soci e tifosi, ma per l'intera comunità acrese. A questo punto la società sportiva, tutta, chiede una svolta seria, affinché si decida tutti insieme se ci debba essere ancora lo Sport (Calcio) ad Acri inserita a pieno titolo in una vetrina regionale e perché no nazionale, oppure chiudere l'avventura calcistica e di sport (l'unico ad Acri) con cessione del titolo e parco giocatori ad altre piazze che si dimostrassero più sensibili della nostra».
Ipotesi quest'ultima (quella della cessione del titolo altrove) da evitare nel modo più assoluto. Il tutto in un ambiente che in passato ha comunque già assaporato l'amarezza per un fallimento (nel 1993) o per la cessione del titolo (nel 2002).
La speranza è che ora, a differenza di prima, gli imprenditori e gli sportivi si stringano attorno alla società apportando nuove forze e nuovi aiuti.
Superata questa fase si passerà poi al discorso prettamente tecnico, con la scelta del nuovo trainer e del parco giocatori.

PUBBLICATO 10/06/2008

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Ultime Notizie

Comunicato Stampa  |  LETTO 3292  
Comunicato Stampa Segreteria Provinciale PRC .
Con riferimento all'intervista rilasciata dal consigliere comunale del PRC di Acri e pubblicata in data odierna sul quotidiano Calabria Ora, è d'obbligo precisare quanto segue.
Leggi tutto

Comunicato Stampa  |  LETTO 3258  
“Regala la solidarietà”.
La Croce Rossa Italiana, Volontari del Soccorso, Gruppo di Acri, in occasione delle festività natalizie, organizza la manifestazione "Regala la solidarietà" al fine di animare ancor più questi giorn ...
Leggi tutto

Comunicato Stampa  |  LETTO 2997  
ALTRA TERRA, contaminazioni strada facendo.
E' una collezione di opere in ceramica, quella che Silvio Vigliaturo ha realizzato e che la Regione Piemonte ha esposto per la prima volta alla 48a Mostra della Ceramica di Castellamonte. Si trasfer ...
Leggi tutto

News  |  LETTO 3563  
Grande successo all'ospedale di Acri: parto indolore.
Un altro importante traguardo è stato raggiunto dal reparto di ostetricia e ginecologica del Beato Angelo, guidato da Pietro Verre. La sua equipe, composta da anestesisti specializzati, ha eseguito, ...
Leggi tutto

News  |  LETTO 6401  
Beneficenza, esposizione all'Ikonos.
Domenica, dalle ore 11:00, alla galleria d'arte Ikonos, si è inaugurata una esposizione di opere di trenta artisti. Si tratta di una iniziativa di beneficenza per l'annuale asta del Rotary Club di A ...
Leggi tutto