POLITICA Letto 2831  |    Stampa articolo

E’ il giorno di Arena e della Comunità Montana.

Roberto Saporito
Foto © Acri In Rete
E’ in programma stasera, dalle 19, il consiglio comunale. Tra i punti all’ordine del giorno spiccano quelli relativi alla rinomina delle commissioni permanenti e dei componenti della Comunità montana ed all’intitolazione dello stadio comunale. L’assise cambierà aspetto; oggi, infatti, subentra Vincenzo Arena, primo dei non eletti dell’Udc, al posto del dimissionario Lello De Vincenti, dimessosi durante l’ultima riunione. De Vincenti, eletto nello scorso mese di giugno consigliere provinciale, è stato sicuramente uno dei protagonisti dell’opposizione di questa legislatura, uno dei pochi che, più volte, ha messo in difficoltà il sindaco Coschignano con il quale ha intavolato, sin dall’inizio, un aspro ma corretto scontro politico, una delle poche cose interessanti di questa legislatura.
Tra i punti che provocheranno un’ampia discussione vi è la rinomina dei componenti dell’ente montano di cui fanno parte Capalbo e Morrone per la maggioranza e Gencarelli per la minoranza. La discussione è stata fortemente voluta da Pettinato di Mps: «è da luglio che il Comune è inadempiente ed il sindaco del Comune in cui è presente la sede, avrebbe dovuto convocare il con- siglio per le nuove nomine». Pettinato, che è dirigente di Sinistra e libertà, tiene, poi, aprecisare alcune cose riguardo leultime vicende politiche ed in particolare circa lo scontro tra centro sinistra e Udc: «ho letto alcune note a firma del centrosinistra - dice Pettinato - ma è bene sapere che il sottoscritto, e forse anche qualcun’altro, non è statoné contattato né coinvolto per laredazione dei comunicati. Vorrei,quindi, sapere chi si arroga il diritto di scrivere e nome del centro sinistra che, tra l’altro, non esiste più da qualche anno, da quando, cioè, non ne fanno più parte Udeur, Prc, IdV e Psi.
Qualcuno ha distrutto il centrosinistra vincente del 2005 ed ora c’è qualcun altro che lo vuole ricomporre
». Pettinato, poi, annuncia le prossime mosse di Sinistra e libertà: «stiamo lavorando ad un progetto unitario per le comunali dimarzo di cui, spero, facciano parte anche i Verdi e Sinistra Democratica. Una cosa è certa, dice il capogruppo di Mps, il Pd non è più la forza trainante ed anzi vorrei sapere se i democratici hanno veramente l’intenzione di allearsi con l’Udc una forza politica a cui anche noi guardiamo con interesse visto che in Puglia centristi e sinistra radicale governano la regione. Peccato che qui la discussione è ancora in alto mare per il fatto che l’Udc è a gestione familiare», conclude Pettinato.

PUBBLICATO 23/10/2009

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Ultime Notizie

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 3928  
Sindaco smemorato!
La seduta del Consiglio comunale del 18 dicembre ’09 ha evidenziato, ancora una volta, l’inconsistenza numerica e politica della maggioranza che sostiene il Sindaco Coschignano.
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 4460  
Domani all'Old Movie ci sarà la presentazione del libro Gente,
Si terrà domani, 19 dicembre 2009, alle ore 18.00, presso l'Old Movie di Acri la presentazione dell'audio libro "Gente" dello scrittore Bartolomeo Smaldone, edito dalla casa editrice Secop.
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 3806  
Inter Club Acri 10 anni di club.
L'Inter Club Acri Angelomario Moratti, augurando a tutti i lettori e ialla redazione di Acri In Rete un buon Natale e felice anno nuovo, invita tutti i soci, domenica 20 dicembre alle ore 20,00 nell ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 4866  
Via o contrada... Martin Luther King?
I decenni passano, le amministrazioni comunali cambiano e di conseguenza mutua in bene questa nostra città, ma in tutto questo c'è un pezzettino di città che praticamente vive fuori dal tempo e dall ...
Leggi tutto

POLITICA  |  LETTO 3867  
La sinistra chiama l'UDC.
Sinistra e Libertà, Verdi-Ulivo per Acri, Pdci-Prc e IdV, hanno illustrato la loro posizione e i loro programmi. Presenti i rispettivi segretari ma anche diversi consiglieri comunali e assessori.
Leggi tutto