NEWS Letto 3938  |    Stampa articolo

Tornano Acrinscena e Valerio Merola.

Roberto Saporito
Foto © Acri In Rete
Determinato e dinamico. Cosi appare il sindaco Trematerra a pochi giorni dal suo insediamento. L'ex senatore, va su e giù per la Calabria e spesso a Roma per motivi politici ed istituzionali ma su alcuni aspetti, sembra avere le idee chiare. Ad esempio vuole riportare Valerio Merola in città come direttore artistico di Acrinscena. Detto, fatto. Trematerra, giovedì sera, ha telefonato al noto conduttore nella e ieri mattina c'è stato un primo incontro in comune. Con la giunta al completo si è discusso della rassegna estiva che si dovrà tenere all'anfiteatro di via della Sila. Si riparte, dunque, da Acrinscena dopo che la precedente amministrazione aveva cambiato il nome della rassegna in Amphiteacri. L'obiettivo dell'esecutivo Trematerra è quello di ripetere gli ottimi risultati ottenuti nel periodo 2000/2005 sotto la direzione artistica di Merola e quando l'ampia e suggestiva struttura ha ospitato grossi nomi della musica, del teatro e del cabaret facendo sempre il pienone e attraendo anche spettatori provenienti da zone limitrofe. Prezzi popolari e qualità degli spettacoli, un binomio risultato vincente, gestito con capacità e competenza da Merola, attualmente opinionista Rai e autore e conduttore di varie manifestazioni. Trematerra lo ha fortemente voluto per rilanciare una rassegna che negli ultimi anni ha perso spettatori, splendore e interesse.
"Sono soddisfatto e orgoglioso, dice Merola, ciò significa che ho lavorato bene e i risultati sono piaciuti. Per la verità ho sempre mantenuto, in questi anni, uno stretto contatto con gli acresi e con la Calabria in particolare, sono contento di ritornare a lavorare qui. Nei prossimi giorni poterò una prima bozza di programma compatibilmente con il budget a disposizione ma sicuramente non tradiremo le tante attese. Per i nomi è ancora presto, aggiunge Merola, ma di sicuro ci sarà un cartellone e degli spettacoli a tema e non i soliti concerti isolati. Ho in mente di realizzare una rassegna con iniziative variegate, alcune gratuite ed altre a pagamento ma sempre con prezzi alla portata di tutti e nel periodo compreso tra il 15 luglio ed il 15 agosto." Presto sulla community più nota, Facebook, nasceranno un forum ed un gruppo per suggerimenti nella compilazione del cartellone.

PUBBLICATO 03/05/2010

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Ultime Notizie

OPINIONE  |  LETTO 4196  
Croce rossa... si ma di vergogna.
Ho sempre pensato che una delle poche cose su cui poter contare fosse la Croce Rossa. Una bella realtà fatta di volontariato, solidarietà, assistenza e generosità in Italia, come nel resto del mondo ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 4573  
«Quella strada è pericolosa».
Spiegano che non è loro intenzione puntare il dito contro questa o quella amministrazione comunale e che non vogliono che la loro iniziativa si presti a strumentalizzazioni politiche, ma che qualcos ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 4624  
Ospedale, la protesta degli studenti.
Una rumorosa e colorata manifestazione di protesta ha svegliato una città che sembra non reagire con vigore alla possibile chiusura del reparto di Ostetricia e Ginecologia dell'ospedale.
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 3160  
Ospedale. Scopelliti potrebbe revocare il decreto.
A tre giorni dall'entrata in vigore del decreto regionale, ancora nessuna novità sul fronte sanità. Almeno ufficialmente, perché di voci ufficiose ne circolano.
Leggi tutto

INTERVISTA  |  LETTO 4045  
Intervista Peppe Cristofaro.
Cala il sipario e si tirano le somme ma gli obiettivi prefissati sono stati pienamente raggiunti nell'edizione speciale del Premio Letterario Padula, dedicato al prete-scrittore acrese (1819-1884). ...
Leggi tutto