NEWS Letto 3286  |    Stampa articolo

Nasce associazione formata da studenti.

Rosanna Caravetta
Foto © Acri In Rete
"Cultura as" è il nome della nuova associazione culturale, nata ad Acri lo scorso 3 maggio dal progetto innovativo di un consistente gruppo di giovanissimi liceali. Lo scopo dell'associazione, come si legge nello statuto, è quello di "salvaguardare il cervello" , ovvero , avvicinare i giovani sempre più alla cultura, alla conoscenza e , quindi, allontanarli da tutti quei meccanismi mediatici che attraverso l'omologazione ostacolano la libertà di pensiero. Un movimento giovanile, dunque, con idee e progetti ben chiari che vanno al di là di la di qualsiasi appartenenza politica : "Noi siamo un gruppo molto variegato, apparteniamo a correnti politiche diverse ma ciò non ha alcuna importanza per il fine della nostra iniziativa che è quello di svegliare le menti dei ragazzi".
"Ci occuperemo di svariati argomenti - ci spiega, invece, Claudio Scaglione responsabile musica - tratteremo di arte, cinema, musica e molto altro ancora nei diversi appuntamenti che da qui in avanti organizzeremo."
Intanto per stasera, alle ore 18, nella sede donatagli dal partito Sinistra con Vendola, è fissato il primo incontro dedicato all'amatissimo Fabrizio De Andrè. Ed è proprio sul concetto di libertà, al cantautore genovese molto caro, che i ragazzi si confronteranno nel dibattito introdotto da Claudio Scaglione e Antonio Nigro.
Seguirà, poi, l'esibizione di Marco Falivelli , Rino Mango ed Emanuele Via che suoneranno alcuni pezzi di De Andrè ripercorrendo la sua discografia. Fanno parte dello staff organizzativo dell'associazione anche Sara Morrone (Responsabile generale e cinema), Martina De Bernardo ( Responsabile arte), Simona Chimento (Responsabile satira politica), Roberta Corina (Supervisore), Gessica Fusaro e Loretana De Maldè.

PUBBLICATO 15/05/2010

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Ultime Notizie

OPINIONE  |  LETTO 4193  
Croce rossa... si ma di vergogna.
Ho sempre pensato che una delle poche cose su cui poter contare fosse la Croce Rossa. Una bella realtà fatta di volontariato, solidarietà, assistenza e generosità in Italia, come nel resto del mondo ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 4570  
«Quella strada è pericolosa».
Spiegano che non è loro intenzione puntare il dito contro questa o quella amministrazione comunale e che non vogliono che la loro iniziativa si presti a strumentalizzazioni politiche, ma che qualcos ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 4621  
Ospedale, la protesta degli studenti.
Una rumorosa e colorata manifestazione di protesta ha svegliato una città che sembra non reagire con vigore alla possibile chiusura del reparto di Ostetricia e Ginecologia dell'ospedale.
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 3157  
Ospedale. Scopelliti potrebbe revocare il decreto.
A tre giorni dall'entrata in vigore del decreto regionale, ancora nessuna novità sul fronte sanità. Almeno ufficialmente, perché di voci ufficiose ne circolano.
Leggi tutto

INTERVISTA  |  LETTO 4042  
Intervista Peppe Cristofaro.
Cala il sipario e si tirano le somme ma gli obiettivi prefissati sono stati pienamente raggiunti nell'edizione speciale del Premio Letterario Padula, dedicato al prete-scrittore acrese (1819-1884). ...
Leggi tutto