COMUNICATO STAMPA Letto 3181  |    Stampa articolo

Il sindaco Trematerra plaude al finanziamento di due opere

Giunta Comune - Acri
Foto © Acri In Rete
All'indomani dell'annuncio da parte del vice Ministro, Aurelio Misiti, il sindaco Trematerra esprime soddisfazione per il grande risultato ottenuto nei giorni scorsi. Il governo nazionale, ministero delle infrastrutture, ha impegnato ben 51 milioni per il territorio così suddivisi; 44 per il secondo lotto della Sibari-Sila e 7 per la realizzazione di un'arteria che colleghi il centro urbano con la popolosa frazione di Serricella.
"Non c'è dubbio che si tratta di due importanti opere, dice Trematerra, per le quali devo ringraziare quanti vi hanno lavorato per finanziarle, ovvero in primis il governo nazionale nelle persone dell'on Misiti, vice ministro alle infrastrutture, e del sen. Gentile, vice ministro alle finanze. Entrambi hanno mostrato grande interesse per la nostra regione e per il suo sviluppo socio ed economico. Ringrazio anche gli altri enti che hanno partecipato al tavolo istituzionale, ovvero la regione e la provincia, nelle persone dei presidenti Scopelliti e Oliverio.
Tutti hanno compreso la necessità e l'esigenza non solo di finanziare grandi opere che servono allo sviluppo di un vasto comprensorio ma anche di dare una boccata di ossigeno all'economia e all'occupazione con l'impiego di imprese, operai e tecnici. Non c'è dubbio
, dice ancora il sindaco Trematerra, che il secondo lotto della trasversale Sibari-Sila è indispensabile per unire definitivamente il mare alla montagna, non solo per dotare le aree interne di una viabilità sicura e veloce ma anche per favorire i flussi turistici mare-monti e viceversa. Finalmente dopo anni ed anni di promesse e annunci, questa grande opera vedrà a breve la luce. Esprimo soddisfazione, conclude Trematerra, anche per il finanziamento di sette milioni che serviranno a collegare più velocemente la zona di Serricella con il centro urbano attraverso un'arteria che accorci i tempi di percorrenza e favorisca i contatti commerciali, e non, tra le due zone."





PUBBLICATO 06/09/2011

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Ultime Notizie

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 3725  
Contestazione Delibera di Giunta Comunale n. 186 del 11.11.11 in materia di riordino scolastico relativa all’ AA.SS. 2011 -2012, 2015-2016
Il Comitato cittadino “Là Mucone Rinasce” non condivide la Delibera di Giunta in oggetto poiché ritiene che la stessa, che all’apparenza sembra “lasciare le cose come erano”, in realtà sconvolge tot ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 3150  
Servizio di micro nido al via fine mese
L'Amministrazione comunale guidata dal Sindaco Trematerra, grazie ad un finanziamento regionale, vuole dare la possibilità alle famiglie dei lavoratori nelle pubbliche amministrazioni di poter usufr ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 3711  
Rotary di Acri, inaugurata la mostra itinerante
Al Museo del Presente di Rende, giovedì scorso, si è tenuto il vernissage della seconda mostra itinerante promossa dal Rotary Club di Acri.
Leggi tutto

SPORT  |  LETTO 4516  
Fc Acri - Noto: 1 - 1
Primo pareggio casalingo stagionale per l'Acri di Ciccio Ferraro. Una gara maschia quella disputata ieri al cospetto di un ottimo Noto. La squadra silana si ritrova in dieci dopo appena 13 minuti pe ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 3501  
Sul dimensionamento scolastico: E’ necessario salvaguardare i tre Istituti comprensivi già esistenti
Su impulso della Dirigenza dell'Istituto Comprensivo di San Giacomo d'Acri si è svolta presso la palestra dell'Istituto stesso nella serata di venerdì scorso un'assemblea aperta alla popolazione int ...
Leggi tutto