COMUNICATO STAMPA Letto 1390  |    Stampa articolo

Consulta dei calabresi all'estero: Alessandro Crocco tra i nuovi consultori

Foto © Acri In Rete
Fabrizia Arcuri
Nei giorni scorsi il presidente della Regione Calabria, Roberto Occhiuto, ha provveduto, a costituire la nuova ‘Consulta dei calabresi all’estero’, l’organismo attraverso il quale viene perseguita la politica regionale in materia di relazioni con le comunità calabresi nel mondo.
Con grande piacere e onore ho appreso della mia nomina a consultore per gli USA. Ringrazio, quindi, il presidente Occhiuto per la stima e la fiducia riposta nella mia persona.
La consulta sin dalla sua definizione, con la legge regionale n. 8 del 2018, ha ripensato il rapporto con le comunità dei Calabresi nel mondo e con la variegata compagine degli organismi, delle associazioni, federazioni e comunità, intessendo rapporti sempre più sinergici e di collaborazione, rinsaldando quell’antico legame d’affetto ma intessendo relazioni di sviluppo, per contribuire in maniera significativa alla promozione della cultura, delle produzioni, dei saperi professionali della Calabria e viceversa.
Da calabrese e in qualità di presidente del Comites NY, il mio impegno sarà quello d’intensificare, rendendo maggiormente operativa e continuativa, la funzione della Consulta, attraverso azioni ancora più mirate e determinate e proponendo spunti di riflessione su cui confrontarsi e costruire una visione nuova che diventi viatico d’interessi e opportunità comuni. Rafforzare, rinsaldare, quindi, quel rapporto fiduciario fra le comunità dei calabresi all’estero e la terra di origine, fra chi è partito e chi è rimasto, creando una rete di relazioni che colleghi il resto del mondo ai suoi territori d’origine e recuperando, anche, voce e diritti. Promuovendo sempre più interventi tesi a supportare la creazione di relazioni istituzionali ed economiche; a favorire la nascita di opportunità e di processi virtuosi; offrire occasioni di scambi, di esperienze reciproche che accrescano quell’appartenenza e ancora di più conoscenza di una terra, la Calabria, che ha molto da offrire anche interpretando e interagendo con quel grande patrimonio che rappresentano i calabresi all’estero.

PUBBLICATO 24/10/2022





Altri Comunicati

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 582  
Il gruppo micologico ''sila greca'' vara un programma eccezionale
Dopo la pausa invernale il Gruppo Micologico Sila Greca riparte alla grande con un comitato direttivo che rivolge all’approvazione dell’imminente assemblea dei soci, un programma ricco di iniziative ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 1610  
Ospedale, qualcosa si muove?
In attesa di conoscere i contenuti del nuovo atto aziendale, il Comitato "Uniti per....
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 714  
Il gruppo di Sinistra Italiana non ce la fa proprio a fare il ruolo di opposizione
Ancora una volta, il partito di Sinistra Italiana perde l’occasione di essere una forza politica credibile in seno al Consiglio Comunale. In merito all’ articolo pubblicato di Sinistra Italiana, che ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 399  
Da Parigi ad Acri. Il sassofonista internazionale Malagnino agli Amici della Musica
Grande attesa per il concerto finale della masterclass di perfezionamento di sassofono tenuta da Alessandro Malagnino per gli Amici della Musica di Acri. Il pluripremiato sassofonista, secondo class ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 780  
Lo odiano, ma l’hanno fatto vincere!
Continua l'attacco al nostro partito in questi giorni, questa volta è il turno di S.I.. Poche le considerazioni da fare: S.I. poteva mandare letteralmente questo sindaco a casa, ma ha preferito non ...
Leggi tutto